Scopri il nostro network Home Business Center Blog Site Center

Professionista in REGIME FORFETTARIO e rimborso spese camerali

Spett.li utenti del forum,

ho cercato in lungo ed in largo per una risposta esaustiva in merito al rimborso delle spese camerali (bolli e diritti della Camera di Commercio) sostenute da un professionista nel REGIME FORFETTARIO (Legge 190/2014) durante l'espletamento di pratiche camerali per conto dei propri clienti: come molti di voi sapranno, ogni qual volta si presenta una pratica tramite la piattaforma StarWEB, al professionista incaricato vengono addebitati DIRITTI & BOLLI variabili in base alla tipologia di pratica depositata.

Per capirci meglio...prendiamo ad esempio l'APERTURA DI UNITA' LOCALE che sconta DIRITTI per €30,00 che vengono addebitati direttamente al professionista incaricato: tali spese, sebbene intestate al professionista che invia la pratica (c.d. utente TELEMACO), sono inequivocabilmente riconducibili al cliente per il quale la pratica viene svolta.

Il riaddebito in parcella dei DIRITTI CAMERALI per €30,00 è possibile nel REGIME FORFETTARIO?

Bella domanda...
 
Mobile app for XenForo 2 by Appify
Alto