Scopri il nostro network Home Business Center Blog Site Center
  • Buon Natale a tutti e Buon Anno 2021 Che il 2020 vada via senza rimpianti e il 2021 ci porti un po di Luce! Questo l'augurio di Buon Natale. Luigia e tutto lo staff di Fisco e Tasse

Pagamento personale e fattura intestata a società

JonaM89

Utente
Buongiorno a tutti,

Io e i miei soci abbiamo appena costituito una società SRL di tipo startup innovativa, Omega SRL. Abbiamo versato a testa una cifra iniziale molto bassa, 100€ a testa. Io non sono amministratore (la società ha un amministratore unico).

Ora: proprio per svolgere alcune delle attività d'impresa devo dotarmi di un buon PC portatile, dotato di buon hardware (siamo una software house), e ne ho identificato uno consono a 1600€.

Non abbiamo ancora un conto corrente aziendale, di conseguenza quello che vorrei fare è pagare con un CC personale; durante l'acquisto farò emettere fattura ad Omega SRL.

In sostanza le domande sono due:

1) Posso pagare con un cc intestato a me, intestando la fattura ad Omega SRL?
2) Poiché adesso i fondi propri dell'azienda non sono sufficienti per coprire il costo del PC, cosa dovrei fare? Un aumento di capitale? O posso fare una donazione? Oppure posso non fare nulla (ma in tal caso immagino che l'azienda risulterà in rosso)?

Grazie mille anticipatamente a tutti,

Jona
 
Buongiorno a tutti,

Io e i miei soci abbiamo appena costituito una società SRL di tipo startup innovativa, Omega SRL. Abbiamo versato a testa una cifra iniziale molto bassa, 100€ a testa. Io non sono amministratore (la società ha un amministratore unico).

Ora: proprio per svolgere alcune delle attività d'impresa devo dotarmi di un buon PC portatile, dotato di buon hardware (siamo una software house), e ne ho identificato uno consono a 1600€.

Non abbiamo ancora un conto corrente aziendale, di conseguenza quello che vorrei fare è pagare con un CC personale; durante l'acquisto farò emettere fattura ad Omega SRL.

In sostanza le domande sono due:

1) Posso pagare con un cc intestato a me, intestando la fattura ad Omega SRL?
2) Poiché adesso i fondi propri dell'azienda non sono sufficienti per coprire il costo del PC, cosa dovrei fare? Un aumento di capitale? O posso fare una donazione? Oppure posso non fare nulla (ma in tal caso immagino che l'azienda risulterà in rosso)?

Grazie mille anticipatamente a tutti,

Jona
Ciao Jona:
1) il primo consiglio che mi viene in mente, visto che la società dovrà dotarsi di attrezzature, è di costituirla con un capitale sociale adeguato e non minimo...;
2) volendo, su proposta dell'amministratore, i soci possono effettuare un versamento "in conto capitale" o in "conto futuro aumento di capitale";
3) volendo potresti effettuare un prestito nei confronti della società (da regolarsi almeno tramite corrispondenza scritta) effettuando un bonifico sul c/c aziendale - poi da questo effettuare il pagamento della fattura.
Ciao - Gianni
 

JonaM89

Utente
Ciao Jona:
1) il primo consiglio che mi viene in mente, visto che la società dovrà dotarsi di attrezzature, è di costituirla con un capitale sociale adeguato e non minimo...;
2) volendo, su proposta dell'amministratore, i soci possono effettuare un versamento "in conto capitale" o in "conto futuro aumento di capitale";
3) volendo potresti effettuare un prestito nei confronti della società (da regolarsi almeno tramite corrispondenza scritta) effettuando un bonifico sul c/c aziendale - poi da questo effettuare il pagamento della fattura.
Ciao - Gianni
Grazie mille Gianni per la risposta!

Dunque:

1) Certo, infatti fra poco chiudiamo un round di investimenti e confluiranno soldi all'interno; tuttavia sono l'unico dotato di un PC non sufficientemente carrozzato (gli altri due ragazzi invece già ne hanno uno loro e quindi non ne hanno bisogno);
2) Questa seconda opzione deve essere sottoscritta da un notaio? Oppure basta una PEC, considerando che siamo Startup Innovativa?
3) La società ancora non ha un CC (sarà aperto a brevissimo, tipo una settimana, ma non posso aspettare purtroppo, perché non sono in condizione di lavorare attualmente!), quindi purtroppo questa opzione è l'ultima che prendo in considerazione :)

Quello che vorrei fare, sulla base di quello che tu mi dici, è quanto segue: acquistare subito il PC (oggi stesso) col mio CC, facendomi dare dall'amministratore un permesso tramite PEC; nella mail inoltre scriverà che il mio è un prestito in conto futuro aumento di capitale.

Appena il CC aziendale sarà disponibile, quindi, faremo un aumento di capitale di pari importo (1600€) e loro mi bonificheranno i 2/3 dello stesso, così saremo tutti pari. Corretto?

Grazie mille per la disponibilità, e a presto,

Jona
 
Grazie mille Gianni per la risposta!

Dunque:

1) Certo, infatti fra poco chiudiamo un round di investimenti e confluiranno soldi all'interno; tuttavia sono l'unico dotato di un PC non sufficientemente carrozzato (gli altri due ragazzi invece già ne hanno uno loro e quindi non ne hanno bisogno);
2) Questa seconda opzione deve essere sottoscritta da un notaio? Oppure basta una PEC, considerando che siamo Startup Innovativa?
3) La società ancora non ha un CC (sarà aperto a brevissimo, tipo una settimana, ma non posso aspettare purtroppo, perché non sono in condizione di lavorare attualmente!), quindi purtroppo questa opzione è l'ultima che prendo in considerazione :)

Quello che vorrei fare, sulla base di quello che tu mi dici, è quanto segue: acquistare subito il PC (oggi stesso) col mio CC, facendomi dare dall'amministratore un permesso tramite PEC; nella mail inoltre scriverà che il mio è un prestito in conto futuro aumento di capitale.

Appena il CC aziendale sarà disponibile, quindi, faremo un aumento di capitale di pari importo (1600€) e loro mi bonificheranno i 2/3 dello stesso, così saremo tutti pari. Corretto?

Grazie mille per la disponibilità, e a presto,

Jona
Ciao Jona:
1) fatti seguire da un commercialista;
2) per effettuare dei versamenti in conto capitale o conto futuro aumento capitale, ritengo sia necessario il verbale assembleare (no notaio) - al contrario per un prestito socio basta semplice corrispondenza nella quale si evidenzino i termini di rientro e il fatto che il prestito sia infruttifero di interessi.
3) Se anticipi tu la spesa, in contabilità si aprirà un debito nei tuoi confronti che poi ti dovrà essere restituito.
Ciao - Gianni
 

JonaM89

Utente
Ciao Jona:
1) fatti seguire da un commercialista;
2) per effettuare dei versamenti in conto capitale o conto futuro aumento capitale, ritengo sia necessario il verbale assembleare (no notaio) - al contrario per un prestito socio basta semplice corrispondenza nella quale si evidenzino i termini di rientro e il fatto che il prestito sia infruttifero di interessi.
3) Se anticipi tu la spesa, in contabilità si aprirà un debito nei tuoi confronti che poi ti dovrà essere restituito.
Ciao - Gianni
Grazie mille Gianni. A presto!
 
Alto