Scopri il nostro network Home Business Center Blog Site Center

Liquidazione anticipata Naspi - info

Buonasera, cerco informazioni riguardo la liquidazione anticipata della Naspi.
La situazione è questa: ho dato le dimissioni per giusta causa a ottobre. Fatta domanda Naspi e accettata in tempi piuttosto brevi, ora attendo il primo pagamento.
Ora vorrei aprire una società con mia moglie, anch'essa in Naspi. Vorremmo chiedere entrambi la liquidazione anticipata della Naspi ma non riusciamo a capire se ci possono essere problemi in base al tipo di società e al fatto che marito e moglie facciano questa operazione parallelamente.
Ho gia chiesto all'INPS, alla camera di commercio e al patronato ma nessuno (INPS compreso) mi ha saputo dare una risposta.
Non copia/incollatemi la lista presente sul sito inps della circ. 174/2017 perchè l'ho gia letta (e la so a memoria). Cerco una risposta precisa ad una domanda precisa.
Ci possono essere complicazioni aprendo una s.n.c. artigiana assieme a mia moglie (50/50) ?
Visto che nella suddetta circolare, nulla è specificato come ostativo per questo tipo di richiesta posso dedurre che non ci siano vincoli coniugali che possano creare problemi?
Grazie a chiunque mi saprà aiutare.
 
Ti avrei copia/incollato la circolare circ. 174/2017 che è molto chiara e precisa sulla questione...ma rispetto la tua volontà ;):p
Vorrei chiederti una tua interpretazione in merito, visto che nemmeno l'impiegato INPS allo sportello è stato in grado di rispondermi limitandosi a leggere quanto scritto nella normativa. Voglio capire se è la stessa interpretazione che do io ;):)
 

STUDIOCEL

Utente
Giusto, limitati a leggere... non cercare il difficile


Si precisa che nei casi di seguito specificati è possibile riconoscere l’incentivo in argomento

.......
  • costituzione o ingresso in società di persone (S.n.C o S.a.S) - in analogia peraltro a quanto era già previsto per l’istituto dell’anticipazione in materia di indennità di mobilità (circ.n.70 del 30 marzo 1996) - in quanto il reddito derivante dall’attività svolta dal socio nell’ambito della società è fiscalmente qualificato reddito di impresa;
 
Giusto, limitati a leggere... non cercare il difficile


Si precisa che nei casi di seguito specificati è possibile riconoscere l’incentivo in argomento
.......
  • costituzione o ingresso in società di persone (S.n.C o S.a.S) - in analogia peraltro a quanto era già previsto per l’istituto dell’anticipazione in materia di indennità di mobilità (circ.n.70 del 30 marzo 1996) - in quanto il reddito derivante dall’attività svolta dal socio nell’ambito della società è fiscalmente qualificato reddito di impresa;
Cerco solo di capire bene perchè qui mi balla il capitale per avviare una società e non sono bruscolini.
Se poi insorge qualche problema quello che ha sbagliato sono io, perchè nessuno (a livello istituzionale) sa dare spiegazioni.
Comunque ti ringrazio per il tempo che mi hai dedicato.
 

STUDIOCEL

Utente
Non è che nessuno sa darti spiegazioni, sei tu che vai cercando chissà quali risposte quando le risposte sono scritte sulla circolare...
 
Alto