Scopri il nostro network Home Business Center Blog Site Center

Le Poste Italiane mi chiedono di attivare la pratica di successione

stef_

Utente
Ho un libretto postale dove sono presenti dei Buoni Postali cointestati con mia madre e mio padre.

Poco tempo fa, purtroppo è mancato mio padre.
Ora le poste mi chiedono di avviare la pratica di successione per poter riscuotere questi buoni.

Sono andato all'AdE, e mi hanno detto che sotto i 100 mila euro, non serve nessuna pratica di successione, ma è sufficiente un auto dichiarazione.

Le poste insistono per la successione.

Come posso fare?
Quali documenti posso presentare alle poste per fargli capire che non serve nessuna pratica di successione?
 

Rocco

Utente
L'art. 28 c. 7 Dlgs 346/1990 stabilisce che non vi è obbligo di presentazione della dichiarazione di successione nel caso in cui si verifichino contemporaneamente le seguenti condizioni:
1) l'eredità è devoluta al coniuge e ai parenti in linea retta;
2) l'attivo ereditario ha un valore non superiore a 100.000 euro;
3) l'attivo ereditario non comprende beni immobili o diritti reali immobiliari.
In tal caso l'erede deve rendere apposita dichiarazione scritta inerente l'esonero dalla presentazione della dichiarazione di successione.
Saluti.
 

stef_

Utente
Ok ti ringrazio.
Mi potresti indicare il link di questa legge, in modo da poterla stampare e presentarla alle poste?
 

Rocco

Utente
Clicca sul link, poi su "Normativa" in alto a sinistra (sfondo blu) e ci inserisci gli estremi di legge.
Saluti.
 
Mobile app for XenForo 2 by Appify
Alto