LAVORO OCCASIONALE

Discussione in 'Dillo a Fisco e Tasse' iniziata da alfredo, 22 Maggio 2006.

  1. alfredo

    alfredo Ospite

    LAVORO OCCASIONALE
    sono un agente immobiliare regolarmente iscritto all'albo degli agenti immobiliari presso la camera di commercio della mia città
    Ho smesso l'attività nel 1999 e mi sono dedicato alla famiglia mantenendo e rinnovando il tesserino di agente immobiliare presso la camera di commercio.
    Ora mi capita di avere una richiesta di mediazione su un immobile di un conoscente.
    Nel caso dovessi accettare l'incarico e il tutto andasse a buon fine con la vendita dell'immobile e avendo diritto alla provvigione, per quanto riguarda la denuncia dei redditi futura come farò ad inserire questo guadagno e con quale pezza giustificativa, dal momento che non ho nè partita iva ne altro in quanto non ho nessuna attività dal 1999? grazie per la risposta.

    [%sig%]
     
  2. Alan

    Alan Ospite

    Il reddito deve essere dichiarato nel quadro redditi diversi "attività d'impresa occasionale".
     

Condividi questa Pagina

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE