Scopri il nostro network Home Business Center Blog Site Center

Lavoro dipendente e P.IVA a regime forfettario

Singe

Utente
Buongiorno,

vorrei chiedere, a chi del settore, quali sono i costi anni da sostenere per tenere aperta una partita iva a regime forfettario agevolato. Da lavoro dipendente non ho la necessità di partita IVA, ma avendo la possibilità di eseguire saltuariamente dei lavori vorrei essere in regola.

Ciò che sto valutando è se eseguire questi lavori in aggiunta al mio lavoro dipendente può essere conveniente oppure no. Questo perchè dipende molto dal tempo che avrei da dedicarci.

In esempio, potrei aprire la partita IVA ora eseguire un paio di lavori e l'anno dopo non fatturare nulla. Oppure decido di aprire la partita IVA per potermi pubblicizzare per lavori più remunerati, ma entro due anni non trovo nessun cliente, a fine di ogni anno, quali costi di mantenimento avrà la mia partita IVA?
 

luis2000

Utente
Singe, dovresti riuscire a ipotizzare un fatturato annuo per poter calcolare imposta sostitutiva e gli altri oneri dovuti per l'attività come soggetto Iva.
Cercando in Internet troverai sicuramente informazioni utili per farti un'idea dei "costi fissi".
 
Mobile app for XenForo 2 by Appify
Alto