Integrazione dichiarazione di successione per rimborso Irpef agli eredi

Discussione in 'Dillo a Fisco e Tasse' iniziata da fisco1, 25 Ottobre 2012.

  1. fisco1

    fisco1 Utente

    Salve, mio fratello ha ricevuto dall'ADE lettera per presentazione dichiarazione di successione integrativa per riscossione credito Irpef relativo all'Unico anno d'imposta 2009. Il credito era assente nella dichiarazione di successione del 2009, anno di morte di nostro padre, perchè maturato solo adesso. Gli eredi sono mia madre, mio fratello e il sottoscritto
    Dopo aver perso (penso definitivamente) il credito per l'anno 2008 (non capivamo in cosa consistesse questa integrazione e abbiamo perso troppo tempo), stiamo cercando di salvare almeno questo credito, più sostanzioso del precedente.
    Mi sono chiarito le idee anche grazie ad una discussione qui aperta qualche mese fa. Avrei bisogno solo delle seguenti conferme:

    1) L'integrazione della successione è, come penso, effettivamente obbligatoria anche se non avvicina neanche marginalmente la franchigia sull'imponibile ereditato da ognuno dei tre eredi (1.000.000 di euro ciascuno) ?

    2) il modulo da stampare e compilare è quello che si scarica qui ? http://www.agenziaentrate.gov.it/wp...&CACHEID=85873f00426e4f6281189bc065cef0e8

    3) Se va comunque compilata, l'integrazione va consegnata allo sportello ricezione atti insieme con gli altri documenti espressamente richiesti per il rimborso (istanza di voltura di rimborso e copia dell documento di identità di chi ha compilato la voltura, quindi di mio fratello) ?

    4) Per la sola integrazione di succ. vanno ripresentati tutti i documenti presentati nella prima dichiarazione del 2009 (certificato di morte e cod.fiscale del de cuius, visure catastali, F23 di allora, dichiarazione sostitutiva di atto notorio, ecc)? Spero proprio di no

    5) Nel riquadro ASSE EREDITARIO va inserito SOLO l'attuale rimborso o vanno di nuovo inseriti gli imponibili già dichiarati nella dichiarazione di succ. del 2009 (immobili e altri cespiti) aumentati del nuovo rimborso?

    6) Ho capito che va compilata solo la prima riga del quadro B4, senza codice, con quota al 100%. Il progressivo va messo a 1, o deve seguire i progressivi della precedente dichiarazione ?

    7) E' confermato che non si richiedono bolli ?

    8) La richiesta di rimborso credo vada fatta entro 90 gg. Ma questi decorrono dalla data della lettera o dalla data della consegna a mio fratello ?

    9) Il rimborso dello scorso anno per cui non abbiamo presentato niente va comunque considerato perso ?

    Un'ultima cosa. Possibile che in giro su internet non si trovi un solo esempio di modello di integrazione già compilato ? Ho cercato a lungo ma non ho trovato niente. Credo, leggendo in altri siti, che come è successo a me lo scorso anno ci siano tante persone che hanno perso il rimborso perchè non sapevano cosa fare. L'ADE mediante procedure informatiche dovrebbe già avere accesso a tutto quanto è richiesto. Viene quasi da pensare che questa inutile e non banale complicazione sia un modo per non rimborsare. Di più, so di persone che hanno già consegnato la richiesta di rimborso con integrazione, hanno scelto il rimborso con bonifico e aspettano da parecchi mesi. Noi sceglieremo l'assegno, siamo ben sotto la soglia sopra la quale è obbligatorio il pagamento con bonifico.

    Grazie per l'attenzione e grazie in anticipo per le risposte che spero possano servire anche ad altri.
     
  2. rossanag

    rossanag Utente

    Ricopia dalla successione la prima pagina dati anagrafici ecc.. barri la casella dichiarazione integrativa metti il numero e il volume della prima dichiarazione, asse ereditario il totale del rimborso. compili il secondo foglio albero genealogico uguale cambi la distinta documenti elenchi quelli ti hanno inviato e devi allegare.
    Quadro A ricopi tale quale. quadro B4 ALTRI BENI indichi il valore del rimborso e la quota possesso....descrizione scrivi rimborso irpef scaturito da unico 200...se hai anche rimborso addizzionali compili un'altro rigo. non servono bolli e non devi riportare gli altri dati, dopo 2/3 mesi avrai il rimborso. il modulo da usare è esatto
    ciao
     
    Ultima modifica: 25 Ottobre 2012
  3. fisco1

    fisco1 Utente

    Grazie mille, adesso mi è quasi tutto chiaro: non avevo pensato al numero e al volume perchè riportati nel riquadro riservato all'ufficio. Quel riquadro va compilato lo stesso ?

    Quanto al rimborso non riscosso lo scorso anno, mi confermi che, come penso, è andato perso ?

    Ancora grazie. Ciao
     
  4. rossanag

    rossanag Utente

    Nel riquadro dichiarazioni precedenti metti il numero e il volume che trovi sul timbro in alto ade.
    Non ti costa nulla prepara anche la dichiarazione dello scorso anno, quando vai a registrarla porta anche quella, se trovi un funzionario disponibile magari può chiudere un occhio e accettarla.
    Ti conviene compilare anche i dati iban per il rimborso sul c/c ,arrivano prima dell'assegno, ti assicuro .
    ciao
     
  5. fisco1

    fisco1 Utente

    Non ci avevo pensato. Ancora grazie. Ciao
     

Condividi questa Pagina

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE