Scopri il nostro network Home Business Center Blog Site Center

IMU, agevolazione persa per residenza coniugi diversa?

Buon pomeriggio! Io e mio marito abbiamo residenza in comuni diversi, già da anni prima del matrimonio. Non abbiamo cambiato residenza, ed il comune dove il risiedo mi ha tolto l agevolazione a partire dal primo giorno di matrimonio. Abbiamo fatto presente la circolare 3 del mef, e ci è stato risposto che è cartastraccia. Dicono che in presenza di un nucleo scisso, che sia il coniuge o il figlio, l agevolazione è persa anche quando la famiglia abbia una sola abitazione. Una chiave di lettura discriminante se si pensa che coniugi sotto lo stesso comune possono vivere a km di distanza. Mi trovo davanti ad un cavillo ed un comune che se ne approfitta! Che fare?
 

STUDIOCEL

Utente
per mantenere l'esenzione abitazione principale deve essere validamente motivata la residenza diversa dal coniuge...esempio motivi di lavoro...
 
Buon pomeriggio! Io e mio marito abbiamo residenza in comuni diversi, già da anni prima del matrimonio. Non abbiamo cambiato residenza, ed il comune dove il risiedo mi ha tolto l agevolazione a partire dal primo giorno di matrimonio. Abbiamo fatto presente la circolare 3 del mef, e ci è stato risposto che è cartastraccia. Dicono che in presenza di un nucleo scisso, che sia il coniuge o il figlio, l agevolazione è persa anche quando la famiglia abbia una sola abitazione. Una chiave di lettura discriminante se si pensa che coniugi sotto lo stesso comune possono vivere a km di distanza. Mi trovo davanti ad un cavillo ed un comune che se ne approfitta! Che fare?
 
Purtroppo, non è ammessa secondo il comune alcuna giustificazione consentita dalla legge. Abbiamo presentato i documenti ed abbiamo perso il ricorso dinnanzi la commissione tributaria. Contes Tano la circolare 3 del mef, chiamandola negli atti scellerata e poco intelligente. Dicono che la legge non prevede eccezione per il nucleo scisso in comuni diversi.Insomma un nucleo può essere scisso se nello stesso comune ma non fuori.
 

STUDIOCEL

Utente
Strano però non essendoci doppia agevolazione....forse hanno accertato che non dimori lì?
 
Ultima modifica:
Non hanno neanche controllatp. Per loro vale il fatto che non abbiamo la residenza nello stesso comune.
In pratica, la loro chiave di lettura è che per avere agevolazione il nucleo non può essere scisso ad eccezione dei coniugi in abitazioni diverse ma all' interno dello stesso comune. Anziché legger la come una limitqzione, la leggono come unica eccezione.
io abito in questa casa dal 1995. È dal 2015, per gravi motivi di salute ho ottenuto il telelavoro. Quindi sarei una super residente.
ho parlato anche con il garante dei contribuenti e mi ha detto che ci sono tanti casi assurdi. Mi ha raccontato di un coniuge che viveva a casa di una figlia, nella città dove lui aveva il lavoro. Alla moglie rimasta nella casa di famiglia in altro comune, veniva tolta o agevolazione perché il nucleo è scisso. La stessa assurda richiesta potrebbe verificarsi se un figlio cambia residenza per studiare in un'altra citta.
 
Mobile app for XenForo 2 by Appify
Alto