Fringe Benefit

Discussione in 'Dillo a Fisco e Tasse' iniziata da andrea_18, 5 Settembre 2010.

  1. andrea_18

    andrea_18 Utente

    Buongiorno,
    avrei bisogno di alcune delucidazioni sull'aspetto fiscale in capo all'azienda di alcuni fringe benefit erogati ad un dipendente:

    1- polizza sanitaria;
    2- polizza infortuni per rischio professionale;
    3- polizza infortuni per rischio extraprofessionale;
    4- prestiti agevolati.

    Potreste indicarmi anche gli art. del TUIR (o altre fonti normative) da cui traete risposta?

    Grazie.
     
  2. guido1964

    guido1964 Utente

    Riferimento: Fringe Benefit

    Il punto 2 non è un fringe benefit.
    Per i punti 1, 3 e 4 vedi art. 51, commi 3 e 4 dpr 917/86.
    Vedi inoltre l'art. 95 del citato decreto.
     
  3. andrea_18

    andrea_18 Utente

    Riferimento: Fringe Benefit

    Grazie, ma probabilmente mi sono spiegato male nella domanda.. ho bisogno di sapere l'aspetto fiscale in capo all'azienda, cioè:

    1- polizza sanitaria: deducibile... in quanto tutte le spese sostenute per i lavoratori dipendenti sono in generale deducibili dal reddito di impresa?

    2- polizza infortuni per rischio professionale: hai ragione, non è un fringe benefit (riferimento normativo? non lo trovo..) ma per l'azienda è decucibile al 100%?

    3- polizza infortuni per rischio extraprofessionale: l'azienda non può dedursi nulla?

    4- prestiti agevolati: l'unica implicazione per l'azienda sono gli interessi attivi che ne derivano? che fanno generalmente parte del reddito secondo l'art. 89 TUIR?

    grazie mille ma brancolo nel buio ormai
     
  4. guido1964

    guido1964 Utente

    Riferimento: Fringe Benefit

    In linea generale si può dire che tutto quello che costituisce fringe benefit per i dipendenti è deducibile dall'impresa come spese per prestazioni di lavoro ex-art. 95 tuir (punti 1 e 2).
    Se invece il costo viene addebitato ai dipendenti i relativi proventi sono ovviamente tassabili in capo all'impresa.
    Le polizze infortuni per rischi professionali rappresentano costi deducibili secondo i principi generali ex art.109 tuir.
    I prestiti costituiscono fringe benefit ex art. 51, comma 4, let. b) tuir e sono tassati in capo all'impresa ex art.89 tuir.
     

Condividi questa Pagina