1. LE NORME DI IMMEDIATA APPLICAZIONE DEL NUOVO CODICE DELLA CRISI E DELL'INSOLVENZA

    CORSO GRATUITO ACCREDITATO

    Docenti: Avv. Giuseppe Leogrande - Avv. Filippo Ghignone - Avv. Giacomo Barvas

    Chiudi

fatturazione elettronica e reverse charge interno ed esterno

Discussione in 'Fatturazione elettronica' iniziata da cuono, 15 Aprile 2019.

  1. cuono

    cuono Utente

    Buongiorno
    chiedo chiarimenti circa la fatturazione elettronica in caso di fatture ricevute in reverse charge esterno ed interno
    Pare di aver capito che l'emissione di "autofattura " con TD01 sia facoltativa
    In pratica:
    1) reverse charge interno: ricevo fattura italiana in reverse charge, la integro con iva e la registro (come prima) su registro acquisti ed emesse oppure facoltativamente emetto una fattura elettronica TD01 a me stesso allegando file xml ricevuto
    2) reverse charge esterno:
    a) ricevuta fattura intracee, la integro come prima(senza fare "autofattura" elettronica) e faccio esterometro ed intra
    b)ricevuta fattura extracee, emetto autofattura e lo faccio elettronicamente

    E' giusto?
     
  2. gianni1968

    gianni1968 Utente

    Ciao Cuono:
    1) per me ok
    2a) per me ok
    2b) per le fatture extracee, essendoci bolla doganale non va trasmesso l'esterometro - io registro la bolla doganale e la fattura dello spedizioniere (con iva + dazi + competenze) - quindi faccio i giroconti aprendo i debiti effettivi v/fornitore estero (solo imponibile) e chiudendo il debito transitorio v/bolla doganale. Non emetto alcuna autofattura.
    ciao - Gianni
     
  3. cuono

    cuono Utente

    Ciao Gianni
    Concordiamo su tutto
    per 1) procedero' con ipotesi fattura ("autofattura a se stesso") elettronica
    per 2b) la mia ipotesi è applicabile nel caso di acquisto servizi extracomunitari? Che ne pensi?
     
  4. tecno1

    tecno1 Utente

    Noi facciamo in questo modo:

    Per quanto riguarda il Reverse charge Interno, arriva la fattura elettronica dal fornitore con natura N6, quindi già si capisce che si tratta di reverse, registro nei due registri e non faccio altro (è facoltativa l'autofattura).
    Fatture Servizi o acquisto merce da CEE, integro la fattura cartacea, faccio Intra e faccio Esterometro.
    Fatture Servizi extracee, faccio autofattura e faccio Esterometro.
    Fatture acquisto merce extracee, registro bolla doganale cartacea nel registro iva, fattura dello spedizioniere (elettronica) per i dazi e iva, la fattura del fornitore solo in prima nota e niente Esterometro.

    spero sia corretto. Saluti.
     
  5. Martisa

    Martisa Utente

    Buonasera io mi comporto come tecno1..
     
  6. gianni1968

    gianni1968 Utente

    Ciao tecno1 - aldilà dei servizi extracee che non uso (sui quali non mi pronuncio quindi), per il resto confermo tutto.
    Buona giornata - Gianni
     

Condividi questa Pagina

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE