Scopri il nostro network Home Business Center Blog Site Center
  • Buon Natale a tutti e Buon Anno 2021 Che il 2020 vada via senza rimpianti e il 2021 ci porti un po di Luce! Questo l'augurio di Buon Natale. Luigia e tutto lo staff di Fisco e Tasse

Eredità e bollette non pagate

Luck

Utente
Buongiorno,
In questi giorni mi è capiatato un problema di utenze non pagate e sarei felice se voleste darmi un vostro gradito parere.
La cosa è abbastanza complicata e spero di riuscire a essere chiaro; per facilità di comprensione preferisco fare questa suddivisione:
Capostipite= defunto che ha lasciato l'eredità
Erede 1= prima generazione di eredi
Erede 2= seconda generazione di eredi
Anni fa mia mamma (erede 2) ha ereditato una porzione di casa (1/3 della proprietà) da mia nonna (erede1), la quale aveva a sua volta ereditato la stessa proprietà dai suoi genitori (capostipiti). Insieme a mia nonna (erede1) c'erano altri eredi (eredi 1) e due di questi hanno ereditato i rimanenti 2/3 della casa. Questa casa è stata trasformata in 3 mini appartamenti, tutti serviti da un unico contatore per l'acqua potabile ancora oggi intestato al defunto capostipite.
Dei tre appartamenti solo uno era abitato e oggi si è saputo che l'occupante (erede 1), anch'esso deceduto, ha lasciato un debito con il comune per alcune bollette dell'acqua non pagate. La persona (erede 2) che ha ereditato dal moroso (erede 1), si rifiuta di pagare perchè sostiene di non essere stata lei a contrarre il debito e, allo stesso modo, mia madre non trova giusto di dovere essere lei a risarcire il debito in quanto non fruitrice del servizio idrico e tantomeno erede di colui che ha contratto il debito.
La scoperta è avvenuta, in quanto, il comune ha mandato alcune ingiunzioni di pagamento con mora, minacciando l'intervento di Equitalia se il debito non verrà estinto entro 30 giorni.
Le mie domande sono:
Se nessuno provvederà a saldare questo debito equitalia è in diritto di rivalersi sugli eredi 2 (seconda generazione)?
Se si, esisterebbe un criterio di "precedenza", visto che è ancora in vita un erede 1 (proprietario di 1/della casa in questione) o si porebbe rivolgere a un erede qualsiasi?
Visto che l'albero genealogico ha molti rami, Equitalia si rivolgerebbe a tutti gli erei 1 e eredi 2 in vita o solo a 1?
Grazie mille per le risposte.
Saluti
 
Ultima modifica di un moderatore:
Alto