decesso socio snc

Discussione in 'Dillo a Fisco e Tasse' iniziata da massimodl, 9 Gennaio 2012.

  1. massimodl

    massimodl Utente

    Vorrei un parere riguardo una snc composta da due conuigi al 50%.
    Purtroppo a Dicembre 2011 e' venuto a mancare uno dei due soci.
    Al momento non è sicura la continuazione della società con gli eredi
    ed è molto probabile lo scioglimento entro i sei mesi.
    Chi dichiarerà nel frattempo il reddito 2011 anche alla luce degli ingenti
    acconti delle tasse Pagati dal socio deceduto ?
    Grazie per la risposta
     
  2. rodolfo69

    rodolfo69 Utente

    Bisogna tenere distinte le due situazioni tributarie, quella della società e quella dei soci.
    Il reddito 2011 della società a giugno 2012 sarà dichiarato dal socio superstite (trattandosi di snc anch'esso è da considerarsi quale amministratore della società).
    La quota di reddito 2011 spettante al socio deceduto sarà dichiarata in UNICO 2012 dagli eredi, i quali potranno beneficiare della proroga dei termini prevista in caso di successione. Se la dichiarazione si chiuderà con un credito IRPEF a causa degli acconti versati, il credito stesso potrà essere richiesto a rimborso a beneficio degli eredi.
    Riguardo lo scioglimento per mancata ricostituzione della pluralità dei soci entro i 6 mesi, trattandosi di uno scioglimento che opera per legge, dovrebbe essere sufficiente, al decorso del termine, presentare le denunce alla camera di commercio ed all'agenzia delle entrate, senza bisogno di intervento del notaio.

    Studio Pontecorvi
     
  3. massimodl

    massimodl Utente

    Grazie Rodolfo per la risposta.
     

Condividi questa Pagina

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE