Chiusura SRL

Discussione in 'Dillo a Fisco e Tasse' iniziata da Leb, 3 Maggio 2007.

  1. Leb

    Leb Utente

    I soci di una srl inattiva dalla sua costituzione, intendono sciogliere la società.
    Si può procedere direttamente con l'atto di scioglimento dal notaio e la conseguente chiusura dell'attività, o bisogna per prima cosa deliberare la liquidazione della società (anche se non vi sono debiti-crediti e beni o merci).?
    Ciao e grazie
     
  2. Contabile

    Contabile Utente

    Riferimento: Chiusura SRL

    Vi è solo il capitale? Ci sono perdite da ripianare? Crediti v/erario?
     
  3. Leb

    Leb Utente

    Riferimento: Chiusura SRL

    Ci sono delle perdite, essendo stata la srl inattiva.
    Non dovrebbero risultare crediti vs erario. Se invece ne rimaranno ...?
     
  4. Contabile

    Contabile Utente

    Riferimento: Chiusura SRL

    Devi intanto ripianare le perdite. Crediti v/erario se è sempre stata inattiva potrebbe solo esserci l'Iva sulla fattura del notaio sempre che non sia stata utilizzata a compensazione di ritenute o pagamento tassa CCIAA. I soci hanno versato interamente il capitale o vi sono decimi da versare?
     
  5. 16042007

    16042007 Utente

    Riferimento: Chiusura SRL

    per le srl è obbligatoria la fase di liquidazione
    il deposito del bilancio finale, del piano di riparto e della contestuale cancellazione al registro delle imprese è possibile solo con delibera di un assemblea totalitaria.
    altrimenti devi depositare il bilancio, aspettare 90 gg e poi chiedere la cancellazione al registro imprese.
    :sun:
     
  6. Leb

    Leb Utente

    Riferimento: Chiusura SRL

    Ciao, vi ringrazio per le risposte precise e puntuali.
    Le perdite vi sono di circa 3.000 - 4.000 euro con capitale di 10.000 (spese varie e chiaramente nessuna entrata). Il capitale versato è solo quello sottoscritto inizialmente (25%) più altre somme in cassa.
    Considerate le nuove disposizioni sulle società di comodo, il bilancio è da depositare in attesa dell'interpello.
    In pratica come consigliate di comportarmi?
    Dopo l'approvazione del bilancio,si delibera lo sciolglimento e conseguente liquidazione della società (è obbligatorio l'atto notarile x tale assemblea?).
    Il liquidatore provvede a redigere il bilancio di liq. e il piano di riparto. Si deposita il tutto con la cancellazione al registro imprese. Come fare per le perdite e il capitale nn ancora versato?
     
  7. Riferimento: Chiusura SRL

    Buongiorno a tutti,
    vorrei chiedere cortesemente il vostro aiuto su una questione spinosa.
    Circa 6 mesi fa abbiamo aperto insieme ad altri soci una SRL.
    Le cose non stanno andando come si pensava e 2 soci (su 4) vogliono chiudere, mentre due non vogliono.
    Non ci sono dipendenti o debiti (a parte quelli del commercialista).
    Avrei delle domanda da fare
    1) per chiudere la società basta il consenso della metà dei soci?
    2) cosa bisogna fare, gli altri possono rilevare le quote gratis se 2 soci non vogliono più continuare?
    3) se si è in perdita si ha diritto a non voler più continuare?
     

Condividi questa Pagina

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE