Scopri il nostro network Home Business Center Blog Site Center

casa in comproprietà coniugi separati

almaret

Utente
Buonasera, premetto che ho chiesto telefonicamente a due call center agenzia entrate e mi hanno dato due risposte diverse.c'e chi fa assoggettare a imposte irpef e chi no
caso forse semplice ma son tutti poco chiari.
Casa in comproprietà al 50% unico immobile
separazione e la casa viene assegnata ad un conuge che continua ad abitare l'immobile come abitazione principale senza figli che fa il modello per conto suo.
l'altro coniuge è in affitto.
nella compilazione del mod 73o del coniuge (in affitto) come va indicato il fabbricato? chi dice 10 e assoggettarlo chi dice 1 poiche è l'unico immobile (io avevo fatto la seconda ipotesi (cod 1). ora mi son confuso. perchè dovrei avere l'iimobile di proprietà ed assoggettarlo a irpef ch enon lo uso nemmeno?
grazie
 

catia71

Utente
c'è da dire che il coniuge finché non interviene la sentenza di divorzio resta un familiare, se poi ci sono anche i figli tanto meglio, e dunque la puoi dichiarare come abitazione principale perché è tale quella in cui abita il contribuente o i propri familiari (il coniuge fino al divorzio e gli altri parenti fino al terzo grado e affini fino al secondo) quindi codice 1 e coraggio con il codice 1 usufruisci della relativa deduzione almeno non la paghi l'irpef (casomai il problema è l'imu e la tasi che prevedono la dimora per l'esenzione)
 

almaret

Utente
ok grazie infatti l'anno scorso ho indicato codice 1) e 50% di proprietà, quest'anno per sicurezza ho mandato anche un messaggio agenzia entrata web e mi ha risposto cosi: l'unità in comproprietà utilizzata come abitazione principale di uno o piu comproprietari diversi dal dichiarante deve essere dichiarata nel quadro B del modello 730 con codice 10, se non hai la prioprietà di altro immobile non devi compilare il codice 3 che prevede che il reddito dell'immmobile concorra alla formazione della base imponibile irpef ecc ecc , il codice 1 deve esere indicato se l'immobile diverso da abitazione principale e del tutto esente da imu in questo caso sono dovute le relative imposte vedere istruzioni pag 24 e 27. poi una telefonata a agenzia entrate credo di roma mi ha risposto come dite voi e un altro codice 10
una giugla o non ci ho capito io anche se ho esposto il problema sempre uguale.
grazie di tutto siete veamente gentili.
 

catia71

Utente
Per l'imu non ci son problemi...risulta essere del coniuge assegnatario..
Si è vero hai ragione nel caso di assegnazione al coniuge non c'è neppure il problema imu.
Ad Almaret direi di non fossilizzarsi troppo se non hai altri immobili essendo l'immobile adibito ad abitazione principale dei familiari la puoi indicare come abitazione principale usufruendo della relativa deduzione senza problemi...io ho un caso analogo di comproprietari familiari, in questo caso, mai avuto obiezioni sull'utilizzo del codice 1 basta utilizzarlo per una sola abitazione.
 
Mobile app for XenForo 2 by Appify
Alto