cartella di pagamento dopo impugnazione avviso di accertamento

Discussione in 'Dillo a Fisco e Tasse' iniziata da susanna73, 19 Marzo 2010.

  1. susanna73

    susanna73 Utente

    Salve a tutti, è la prima volta che scrivo su questo sito, spero possiate aiutarmi. Ho impugnato l'anno scorso un avviso di accertamento inviatomi dall'Agenzia delle Entrate per omesso versamento iva anno 1998. Ho presentato ricorso in commissione tributaria ed ho chiesto la sospensione del provvedimento, tuttavia ad oggi ancora non è stata fissata neanche l'udienza per decidere sulla sospensione. Ebbene questa settimana mi è arrivata la cartella esattoriale relativa a quell'avviso di accertamento. Il mio dubbio consiste in questo: devo impugnare anche la cartella esattoriale con un ricorso separato o presento un'istanza di fissazione urgente per l'udienza di sospensione dell'avviso di accertamento precedentemente impugnato allegando la cartella esattoriale? Vorrei evitare di andare a perdere il ricorso anche perchè ho buone probabilità di vincerlo in quanto l'iva non è stata pagata dal commercialista a cui avevo dato la delega(oltre che i soldi ovviamente) per pagarla e lui ha falsificato il versamento, innfatti a suo carico c'è aperto un procedimento penale!
     
  2. Riferimento: cartella di pagamento dopo impugnazione avviso di accertamento

     
  3. Rocco

    Rocco Utente

    Riferimento: cartella di pagamento dopo impugnazione avviso di accertamento

    A mio avviso faresti bene ad impugnare anche la cartella esattoriale ricevuta facendo riferimento al fatto che vi è già un procedimento in itinere con riferimento alla stessa pretesa contemplata nel ruolo e richiedendo anche per questo atto la sospensione ex art. 47 Dlgs 546/92.
    Per quanto riguarda la responsabilità penale del commercialista, recentemente la Corte di Cassazione, con Sent. n. 25136 del 30/11/2009, è intervenuta in materia di applicabilità delle sanzioni tributarie stabilendo che in base al disposto dall'art. 6 Dlgs 472/97 il contribuente non è punibile quando il pagamento del tributo non è stato eseguito per un fatto denunciato all'autorità giudiziaria. Pertanto dovresti riuscire ad evitare le sanzioni ma non il tributo, visto che il titolare dell'obbligazione tributaria è comunque il contribuente.
    Ciao.
     
  4. Kob

    Kob Utente

    Riferimento: cartella di pagamento dopo impugnazione avviso di accertamento

    io ti consiglio di depositare l'istanza di fissazione urgente della trattazione dell'udienza di sospensione ex art. 47, D.Lgs. 546/1992 motivandola con il fatto che - nelle more - hai ricevuto la notifica della cartella di pagamento; inoltre, allegherai l'ulteriore documentazione necessaria per sostenere il danno grave e irreparabile che subiresti dall'esecuzione.
     

Condividi questa Pagina

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE