1. Rimani aggiornato seguendo il dossier gratuito 730/2017

    Ti potrebbe interessare il nostro eBook "Detrazioni 730/2016 - Le 100 voci che fanno risparmiare

    Chiudi

bonus mobili non mi è chiaro a cosa sia legato

Discussione in 'MOD. 730' iniziata da PonteDellaVittoria, 11 Febbraio 2019.

Tags:
  1. Ho acquistato nel corso dell' anno 2018 1 forno, 1 lavostiviglie, 1 lavatrice. I lavori di ristrutturazione (piccoli) che ho eseguto in casa (tra dicembre 2017 e gennaio 2018) sono: imbiancatura cucina, montaggio 1 pannello gesso e pavimentazione cucina. Pertanto non hanno necessitato di DIA, SCIA o quant'altro.
    Posso cmq usufruire del Bonus MObili/Elettrodomestici oppure NO ?
    Se sì, devo dare comunicazione all' ENEA ?

    GRAZIE, non ci sto capendo nulla
     
  2. Rocco

    Rocco Utente

    La fruizione del bonus mobili necessita che il contribuente fruisca del bonus ristrutturazioni. Questo può essere fruito solo per interventi di manutenzione straordinaria, ristrutturazione, restauro e risanamento conservativo. Non mi pare che gli interventi da te citati rientrino nelle tipologie citate, ma piuttosto che rientrino tra le manutenzioni ordinarie, tipologia di interventi per la quale la legge non prevede che si possa fruire del bonus ristrutturazioni, a meno che non siano eseguiti su parti comuni condominiali.
    In ultimo, ma non ultimo per importanza, per fruire del bonus mobili nel 2019 gli interventi edilizi che danno diritto a fruire del bonus ristrutturazioni devono aver avuto inizio a partire dal 01/01/2018, non prima.
    Saluti.
     
  3. si hai ragione, però proprio in questo momento stavo leggendo:

    " ........La data di avvio potrà essere provata dalle eventuali abilitazioni amministrative o comunicazioni richieste dalle norme edilizie, dalla comunicazione preventiva all’Asl (indicante la data di inizio dei lavori), se obbligatoria, oppure, per lavori per i quali non siano necessarie comunicazioni o titoli abitativi, da una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (articolo 47 del Dpr 445/2000), come prescritto dal provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate del 2 novembre 2011 - pdf "

    Quindi significa che "per i lavori per i quali non siano necessarie comunicazioni o titoli abitativi" (come nel mio caso) posso usufruire di una dichiarazione sostitutiva ???
    Ma allora si può fare ?

    boh
     
  4. Rocco

    Rocco Utente

    Ripeto, se i lavori sono da inquadrarsi tra le manutenzioni ordinarie il bonus ristrutturazioni (e di conseguenza il bonus mobili) non spetta. Pertanto devi prima appurare questa cosa.
    Saluti.
     

Condividi questa Pagina

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE