Domanda e Risposta Pubblicato il 04/10/2019

Imposta di successione: a quanto ammonta?

Tempo di lettura: 1 minuto
codici tributo f24 dichiarazione di successione

L'imposta di successione viene liquidata dall'Agenzia delle Entrate dopo che il contribuente ha presentato la dichiarazione di successione. Ecco le aliquote, diverse, a seconda del grado di parentela

L’imposta di successione è determinata dall’ufficio che applica aliquote diverse a seconda del grado di parentela dell’erede.
Sono in vigore le seguenti aliquote:

  • 4 per cento, per il coniuge e i parenti in linea retta (figli, genitori, nipoti …), da calcolare sul valore eccedente, per ciascun erede, di 1.000.000 di euro;
  • 6 per cento, per fratelli e sorelle, da calcolare sul valore eccedente i 100.000 euro per ciascun erede;
  • 6 per cento, da calcolare sul valore totale (cioè senza alcuna franchigia), per gli altri parenti fino al quarto grado, affini in linea retta, affini in linea collaterale fino al terzo grado;
  • 8 per cento, senza alcuna riduzione della base imponibile, per le altre persone.

Le franchigie si applicano in capo a ciascun beneficiario.

Se a beneficiare del trasferimento è una persona portatrice di handicap riconosciuto grave ai sensi della legge n. 104 del 1992 l’imposta si applica sulla parte del valore della quota eccedente la franchigia di 1.500.000 euro, questo indipendentemente dal grado di parentela intercorrente tra il disponente ed il beneficiario. Le franchigie, comunque, non si possono mai cumulare tra loro.

La franchigia verrà aggiornata ogni quattro anni, in base all’indice del costo della vita.

Nel caso di trasferimento riguardante immobili vi è anche l'imposta ipotecaria e catastale rispettivamente del 2 e dell'1 per cento, da applicarsi in misura fissa (200,00 euro ciascuna) se il beneficiario o donatario possiede i requisiti "prima casa".

Schematicamente:

Grado di parentela
Franchigia esente
Aliquote sull’eccedenza
Coniuge e parenti in linea retta
1 milione di euro
4%
Fratelli e sorelle
100 mila euro
6%
Altri parenti fino al 4° grado e affini fino al 3° grado
Nessuna franchigia
6%
Altri soggetti
Nessuna franchigia
8%
Nel caso di erede portatore di handicap grave la franchigia è di 1.500.000 euro
Nel caso di trasferimento immobiliare vi sono anche le imposte ipotecarie e catastali



Prodotti consigliati per te

 
54,00 € + IVA
 
24,00 € + IVA

Commenti

Divorziata senza figli, proprietaria di abitazione sua, sposerebbe un vedovo con due figli maggiorenni ai quali ha donato con Atto di C/V 2014 la sua abitazione riservandosi il diritto di abitazione, due locali commerciali ed un terreno tra loro divisi equamente. E' titolare di un cC bancario da cointestare all'atto del matrimonio con la divorziata. La futura moglie, dopo il matrimonio, potrà vantare diritti sui predetti beni donati ai figli del fututo coniuge? E se così fosse, può Ella rinunziare a tale diritto? Grazie

Commento di mario (10:37 del 10/10/2014)

sono figlia unica , la mamma e defunta. Era propietaria di una auto che attualmente ha un valore di € 2200,00. Cosa devo pagare come tassa di successione. Ha chi mi devo rivolgere. Grazie

Commento di Renata (12:18 del 10/05/2015)

Le auto non devono essere indicate nella dichiarazione di successione. E' sufficiente rivolgersi al PRA per il passaggio di proprietà.

Risposta di Luigia Lumia (07:34 del 10/09/2015) al commento di Renata

Siamo due fratelli,ma attualmente io vivevo con mia madre nella sua unica casa di proprietà. Sono disoccupata,mamma adesso è morta ,la casa è in un paesino è qui la valutano su i 50,60.000 euro,ma io non la vendero' mai. Sapete dirmi a quanto aumenterà' la tassa di successione? Mamma non ha lasciato niente sul c/c . C'è solo la casa,sapete dirmi a quanto potranno ammontare le tasse di successione? Grazie

Commento di Anna Capraro (20:36 del 28/10/2015)

Mia madre è morta da poco,uno dei requisiti per l'ISEE è aver già provveduto a pagare la tassa di successione? Grazie

Commento di Anna Capraro (20:43 del 28/10/2015)

Siete esenti dalla tassa di successione, pagherete solo l'imposta catastale (200euro) imposta ipotecaria e di registro avete 1 anno di tempo per fare la successione dalla data della morte,dopo la successione avete l'obbligo di fare la volture catastale

Commento di raffaele mercuro (09:05 del 08/11/2015)

Il marito di mia zia è defunto successivamente alla moglie e mi ha lasciato in eredità alcuni beni : io che sono nipote (figlio del fratello del coniuge del defunto) che percentuale di tassa di successione devo pagare?

Commento di Eugenio (08:46 del 11/11/2015)

Direi 6% senza franchigia.

Risposta di Luigia Lumia (21:33 del 11/11/2015) al commento di Eugenio

sono figlio unico e i miei genitori posseggono 2 immobili per un valore commerciale di circa 500.000 euro. quanto pagherei di tassa successione?

Commento di ivan (19:25 del 19/12/2015)

Solo le imposte ipotecarie e catastali del 3% o in misura fissa per l'immobile adibito a prima casa.

Risposta di Luigia Lumia (20:15 del 20/03/2016) al commento di ivan

Salve, quanto ammonta la percentuale come tassa di successione come nipote su 30.000 eu

Commento di Enzo (18:07 del 12/01/2016)

Sono erede universale di persona con la quale non esiste alcun grado di parentela. I beni ereditati ammontano a un immobile e a un conto corrente più dossier titoli (non di stato). Per quanto riguarda questi ultimi (titoli e liquidi) il de cuius ha disposto che vadano divisi in tre parti uguali nominando tre legati (io sono anche uno dei legatari). Ai fini del pagamento delle imposte di successione l'Agenzia chiederà gli importi dovuti per questi ultimi esclusivamente a me (con successiva rivalsa sugli altri due) oppure invierà tre comunicazioni separate, una per ciascun legatario? Anche gli altri due legatari non hanno rapporti di parentela o dì affinità con il de cuius.

Commento di Anna (14:55 del 18/01/2016)

Salve dopo la morte di mio padre è mancato mio nonno. io nipote sono coerede unitamente al fratello di mio padre e alla moglie di mio nonno. Quanto pago di successione?

Commento di mario (15:09 del 01/03/2016)

Salve mio zio e morto senza far in tempo a fare una successione ai suoi 2 figli,sono rimasti soli e non stanno navigando in buone acque economicamente.c'é una possibilitá che la successione avvenga in modo molto meno oneroso? Fatto un preventivo gli hanno chiesto piú di 3000 €, e non hanno tutti quei soldi.grazie

Commento di Alessandro (22:17 del 17/03/2016)

Impossibile rispondere alla sua domanda se non si conosce cosa hanno ereditato!

Risposta di Luigia Lumia (20:14 del 20/03/2016) al commento di Alessandro

Salve volevo sapere per le successioni quanto si paga? Grazie considerando che i miei genitori sono deceduti senza fare successioni grazie in anticipo

Risposta di pino (16:36 del 27/09/2017) al commento di Alessandro

ho ereditato alla morte di mia mamma una casa in campagna del valore di € 43000,00 che devo dividere con l'unico mio nipote essendo mancato mio fratello quanto si deve pagare x questa eredità grazie a chi mi risponde

Commento di franco (23:57 del 19/03/2016)

Niente imposta di successione ma imposta ipotecaria e catastale rispettivamente del 2 e dell'1 per cento, o in misura fissa (168 Euro ciascuna) se il beneficiario possiede i requisiti "prima casa".

Risposta di Luigia Lumia (20:12 del 20/03/2016) al commento di franco

i fratelli unilaterali hanno la franchigia di 100mila euro come i fratelli naturali???

Commento di agata (18:50 del 06/04/2016)

Mio padre e morto dieci anni fa e aveva insieme alla mia mamma un imobile con un valore di circa 70.000 euro.Mia madre vive in questa casa,noi siamo 5 fratelli di cui uno e morto tre anni fa,dobbiamo fare la successione per mio padre e anche per fratello morto,più o meno dobbiamo pagare una cifra troppo alta per questa successione o si po lasciare fiche mia madre non ci sara neanche lei? Dove dobbiamo andare per fare la successione che non costi tanto? Grazie mille per pazienza e per una risposta! Cordiali saluti

Commento di Maria (17:41 del 20/04/2016)

Mio.nonno è morto nel 2000 e i suoi 4-figli non hanno fatto la successione per un terreno boschivo. Nel.2015 è morto mio padre, e stiamo provvedendo alla sua successione ma dalle carte è saltato fuori quel pezzetto di terra boschiva. Siamo obbligati a completare anche la successione della terra del nonno anche se sono passati 16 anni dalla sua morte ? Mio padre non c è più e gli zii non vogliono pagare.

Commento di Francesca (23:37 del 05/05/2016)

Buongiorno, mio padre è deceduto nel 2015 e aveva una casa di proprietà con mia mamma.(sposati in comunione dei beni) al momento del decesso questa casa NON era la casa coniugale( stavano traslocando), mia mamma ha trasferito la residenza subito dopo. in fase di successione potevamo beneficiare delle agevolazioni di prima casa? a me e mia sorella come deve risultare questo immobile( siamo entrambe proprietarie di un altra casa)?

grazie

Commento di stefania (10:42 del 20/05/2016)

Buongiorno,sapreste aiutarmi? Un contribuente, deceduto nel mese di ottobre 2015, con testamento olografo ha nominato: -un esecutore testamentario; -una fondazione dotata di riconoscimento giuridico quale erede universale;- alcuni legatari. Considerato che ad oggi i chiamati all'eredità non hanno ancora accettato la stessa, mi occorrerebbe sapere quali sono gli obblighi fiscali dell'esecutore testamentario oltre alla presentazione della dichiarazione di successione. In particolare: -e' onere dell'esecutore testamentario provvedere alla presentazione della dichiarazione dei redditi prodotti nel 2015 dal de cuius? ( dal 1 gennaio alla data di decesso ovvero ottobre 2015); - per il periodo successivo alla morte ( novembre-dicembre2015) l'esecutore deve presentare dichiarazione? (considerato, ripetasi, che i chiamati non hanno ancora accettato e che vi e' un amministratore dei bene quale l'esecutore testamentario); Grazie mille

Commento di SUSYIAC (15:52 del 27/05/2016)

La casa di mio suocero vale 300000 siamo tre fratelli ?quanto devo pagare su tale cifra

Commento di Chiara (13:41 del 03/06/2016)

mio padre aveva una casa in comunione con mia madre ed è morto nell'ottobre 2015, mia madre vive di pensione sociale ed io sono disoccupato, il valore commerciale della casa e sui centocinquantamila euro , potrei sapere tutte le spese da sostenere per la successione ? grazie anticipate

Commento di falco (10:11 del 05/06/2016)

è morta la mamma, mi ha lasciato un'appartamento di valore modesto io sono già proprietario di casa. devo pagare la tassa di successione?

Commento di luciano (12:46 del 08/08/2016)

Mio padre è morto due mesi fa lasciando due immobili in due città diverse ma senza redigere testamento. Mia madre e noi tre figli daremo luogo, perciò, alla successione legittima. In un immobile ci vivo io con la mia famiglia (prima casa), sono residente in quel Comune, ci lavoro e non possiedo altri cespiti. Nell'altro ci vive mia madre, anche lei residente lì, non possiede altri cespiti ed è la sua prima casa. Per le imposte ipotecarie e catastali abbiamo diritto di pagare le sole quote fisse di 200 €, più convenienti, anziché applicare le aliquote del 2% e dell' 1%, più onerose? Grazie.

Commento di Luigi Simonetti (10:51 del 06/10/2016)

Buongiorno,mia madre insieme ad altri cugini ha ereditato la casa dei nonni sulla quale non è stata fatta la successione da molti anni.La casa dovrebbe essere venduta a 40000 euro e a mia madre spetterebbe 1/4della somma.Quanto dovrebbe pagare di successione,tasse ed eventuali imposte e sanzioni per non aver fatto prima la successione?

Commento di Simona (11:43 del 15/10/2016)

Buongiorno, Ho ereditato dalla mia Matrigna una casa del valore catastale di 85.000 attraverso "testameto olografo " che mi designa erede universale. Sulla casa pende un mutuo, di cui devo ancora 40000 euro.LA casa per me risulta "prima Casa". Quanto dovrei pagare di imposta di sucessione? Non ero figlio di sangue, ma lei era legalmente sposata con mio padre, di conseguenza figliastro a tutti gli effetti.

Commento di Nicola (11:52 del 27/10/2016)

Buongiorno! la mia povera zia paterna è deceduta e mi ha lasciato in eredità la metà di un aappartamento, pertanto mi chiedo il 6% delle tasse devo pagarlo sul valore catastale della metà della casa oppure sul 50% della donazione? grazie!

Commento di roby (14:51 del 09/11/2016)

Buon giorno, mio padre è morto 7 mesi fa ,aveva una proprieta' di circa 600 mq tra casa e terreni . Siamo rimaste mia madre e mia sorella che abita gia' al piano superiore con la famiglia. Loro la casa l'hanno acquistata nel 97 dai miei genitori ,io non abito li da tanti anni e adesso sono disoccupata e con un bimbo piccolo , quanto devo pagare di successione non avendo nessun altro bene se non questa eredita' che mi ha lasciato mio padre? Grazie

Commento di maria (15:53 del 20/01/2017)

Mia moglie eredita dalla sua mamma un pezzetto di terra lasciatogli dal secondo marito il quale ha un figlio che non ha aperto la sucessione il terreno ereditato e di 12 dico dodici metri quadrati incolti non vorrebbe fare la sucessione cosa fare?

Commento di Mauro (22:13 del 24/03/2017)

Buongiorno .mi chiamo luca , mia madre è venuta a mancare . Nella nostra casa eravamo solo io e lei , perché mio padre e deceduto nel 2006. Ho altri 2 fratelli e volevo sapere se devo pagare la tassa di successione ? premetto che l abbiamo fatta quando morì mio padre . E se ci sono altre imposte quali sono ? Grazie

Commento di luca (07:51 del 21/04/2017)

Salve sono figlio unico , mia mamma è deceduta ed avevamo un conto corrente cointestato a firma disgiunta di importo di 26000 euro la banca dopo la presentazione del certificato di morte e atto notorio ha fatto una trattenuta di 650 euro come imposta di successione . E' giusto pagarla Grazie

Commento di Roberto (23:28 del 29/04/2017)

Sono uno dei 3 nipoti in quanto figli del fratello (precedentemente defunto) della defunta. La zia ha lasciato solo una casa del valore di 160.000 euro. Devi fare la dichiarazione di successione. Quanto devo pagare di imposta di successione?

Commento di Ulisse (13:03 del 10/10/2019)

Sono uno dei 3 nipoti in quanto figli del fratello (precedentemente defunto) della defunta. La zia ha lasciato solo una casa del valore di 160.000 euro. Devo fare la dichiarazione di successione. Quanto devo pagare di imposta di successione?

Commento di Ulisse (13:11 del 10/10/2019)

sALVE HO EREDITATO UN TERRENO DA MIO ZIO E HO REGISTRATO IL TESTAMENTO PAGANDO 200 EURO DI TASSA IPOTECARIA, AL MOMENTO DELLA SUCCESSIONE DEVO RIPAGARLA?

Commento di MASSIMO (12:32 del 05/11/2019)

salve mio suocero e morto nel 2002, avendo l'unione dei bene con mia suocera, no avendo fatto la successione entro l'anno , ormai ne sono passati 18 cosa dovrebbero pagare sia mia moglie che mia cognata visto che non e stata pagata subito?( non sono state informate per pagarla )

Commento di luciano (14:59 del 08/01/2020)

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)