Domanda e Risposta Pubblicato il 24/04/2018

Contributi Ragionieri e Periti commerciali: quali importi per il 2018?

Tempo di lettura: 2 minuti
cassa ragionieri CNPR 168

Importi e scadenze dei contributi 2018 da versare alla Cassa nazionale di previdenza e assistenza dei ragionieri e periti commerciali (CNPR)

Per i ragionieri e periti commerciali è previsto il pagamento di contributi minimi (soggettivo, soggettivo supplementare, ed integrativo, congiuntamente al contributo maternità) tramite bollettino precompilato M.A.V. elettronico o sulla piattaforma online con addebito in conto corrente alle scadenze fisse: 16 febbraio, 16 aprile,16 giugno,16 luglio, 16 ottobre.

Il contributo soggettivo è determinato applicando una percentuale, fissata nella misura minima del 15% e in quella massima del 23%, sul reddito netto professionale  prodotto nell'anno precedente, fino ad un reddito netto professionale massimo pari ad  € 103.247,34.

La nuova normativa prevede la facoltà, da indicare annualmente con il  modello A/19, di pagare i contributi sull'intero reddito prodotto, anche se superiore a
euro 102.813,20.   L’iscritto dovrà indicare annualmente, con il modello A/19, anche l’aliquota percentuale scelta.

E’ in ogni caso dovuto un contributo minimo pari a € 3.142,64 che  corrisponde ad un reddito minimo pari a € 20.952,40.

I pensionati CNPR per i quali è accertato il solo contributo minimo, versano il 50% dell’importo . 

I pensionati, se dichiarano un reddito pari a zero, non versano il contributo soggettivo. I nuovi iscritti al di sotto dei 38 anni di età hanno diritto alla riduzione dei contributi al 50% facendone richiesta entro il mese di gennaio di ogni anno all'indirizzo  e-mail: [email protected]
fax: 06 8416501 - posta: Via Pinciana 35 – 00198 Roma

 

Contributo soggettivo supplementare

Il contributo soggettivo supplementare è determinato applicando una percentuale pari allo 0,75% sul reddito netto professionale prodotto nell’anno precedente. E’ in ogni  caso dovuto un contributo minimo pari ad € 480,00 che corrisponde ad un reddito  minimo di € 64.000,00.

Anche in questo caso i pensionati CNPR che esercitano la professione pagano il contributo in misura pari alla metà, mentre se dichiarano un reddito pari a zero, non versano il contributo soggettivo supplementare.

Contributo Integrativo

Il contributo integrativo è determinato applicando un’aliquota, fissata nella misura del  4%, sul volume di affari I.V.A. prodotto nell’anno precedente al netto della maggiorazione del 4% già assoggettata ad I.V.A. nel corso dell’anno precedente. E’  comunque dovuto un contributo minimo pari ad € 782,62 che corrisponde ad un
importo di volume di affari minimo di € 19.565,50.

Contributo di Maternità

Il contributo di maternità per il 2018 non è dovuto.

Modalità di pagamento e scadenze

I contributi si riscuotono tramite M.AV. della Banca Popolare di Sondrio, recapitati agli iscritti con e mail PEC e pagabili in qualunque ufficio bancario o postale.

Dal 2016 è possibile il pagamento sia in unica soluzione che rateizzato, sulla piattaforma online dell'Associazione cassa previdenza e assistenza ragionieri e periti commerciali. Maggiori informazioni all'indirizzo  www.cassaragionieri.it.

ASSOCIAZIONE CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA A FAVORE DEI RAGIONIERI E PERITI COMMERCIALI

CONTRIBUTO

IMPORTI

ALIQUOTA

DICHIARAZIONE

SCADENZE

Soggettivo

Minimi

Dal 15% al 25% fino a 103.247,34 euro

Entro il 31/07/2018

Acconto eccedenze sul minimo  entro il:

  • 16/09/2018

Saldo eccedenze entro il:

  • 16/12/2018.

Per i contributi minimi 20% entro il:

  • 16/02/2018;
  • 16/04/2018;
  • 16/06/2018;
  • 16/07/2018;
  • 16/10/2018.

3.142,86 euro (reddito minimo di 20.952,40 euro)

Soggettivo supplementare

480,00 euro (reddito minimo  64.000,00 euro)

0,75% sul reddito professionale netto

Integrativo

782,62 euro  (volume di affari minimo di 19.565,50 euro)

4%

Maternità

Non è dovuta per il 2018

L'abbonamento alla   Circolare Settimanale del lavoro ti dà la garanzia di un approfondimento completo e tempestivo sui temi del lavoro e della previdenza. 

Per tutte le novità sulle Pensioni segui il nostro DOSSIER gratuito: Come cambiano le pensioni, novità 2017-2018

Ti puo interessare  il nuovo e-book "Pensioni 2018 "  di L. Pelliccia.

Ti puo interessare il volume "Paghe e contributi "di A. Gerbaldi (libro di carta - Maggioli editore) e l'ebook aggiornato "Pensioni 2019" di L. Pelliccia 





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)