NORME

Normativa del 19/04/2011

Compensazione crediti Iva: nuovi chiarimenti dell'Agenzia

L'Agenzia ha pubblicato le risposte ad alcuni quesiti sorti fra gli operatori in conseguenza all'introduzione delle nuove regole in materia di controllo delle compensazioni dei crediti IVA; Circolare del 19/04/2011 n. 16
Normativa del 14/04/2011

Imprese in rete - agevolazione fiscale per le imprese aderenti a un contratto di rete

L'Agenzia delle Entrate, con circolare n. 15/E del 14 aprile 2011, fornisce i primi chiarimenti sui presupposti per accedere all’agevolazione fiscale prevista dal D.L. 78/2010, in favore delle imprese aderenti a un contratto di rete
Normativa del 12/04/2011

Mutuo prima casa rinegoziato: detraibili gli interessi passivi del conto corrente accessorio

L'Agenzia delle Entrate con risoluzione n. 43/E del 12 aprile 2011 stabilisce che sono detraibili gli interessi passivi del conto corrente accessorio del mutuo prima casa rinegoziato
Normativa del 05/04/2011

Attività finanziarie esercitate dalle concessionarie auto

Con risoluzione del 5 aprile 2011 l'Agenzia delle Entrate chiarisce sulle attività finanziarie esercitate da concessionarie automobilistiche
Speciale del 04/04/2011

Indagini bancarie ed illegittimo accertamento fiscale. Corte di Cassazione – sentenza n. 4383 del 23 Febbraio 2011

L’accertamento fondato sulle indagini bancarie fatte dal fisco decade se in giudizio è stata dichiarata la nullità di un primo atto impositivo basato sugli stessi dati. Si ribadisce cioè il principio del “ne bis in idem” prevedendo che se due giudizi hanno ad oggetto lo stesso rapporto giuridico ed uno dei due sia stato definito con sentenza passata in giudicato, il punto accertato e risolto non può più essere esaminato in altri giudizi. Questo quanto stabilito dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 4383 del 23 Febbraio 2011.
Normativa del 31/03/2011

Reverse Charge - Cessione di telefoni cellulari e dispositivi a circuito integrato

L'Agenzia delle Entrate, con risoluzione n. 36/E del 31 marzo 2011, chiarisce gli obblighi di inversione contabile (reverse charge) per le cessioni di telefoni cellulari e dispositivi a circuito integrato
Speciale del 30/03/2011

Accertamento Iva fondato su accertamento induttivo IRPEF: la rettifica dell’imposta è valida. – Corte di Cassazione sentenza n.1202 del 20 gennaio 2011

L’accertamento IVA basato su altro accertamento induttivo, per imposte dirette nel caso specifico, è considerato legittimo. Si tratta infatti non di allargamento del valore delle presunzioni ma di acquisizione secondo legge in base all’articolo 51, comma n. 5: se sono stati accertati nei confronti di un contribuente determinati fatti da parte dell'ufficio delle imposte dirette, l’Ufficio IVA non è tenuto a svolgere nessuna altra indagine per procedere nei confronti dello stesso contribuente relativamente agli stessi eventi economici. Questo ha stabilito la Corte di Cassazione con la sentenza n. 1202 del 20 Gennaio 2011.
Normativa del 24/03/2011

INAIL: minimali per l'anno 2011

Con circolare n. 21 del 24 marzo 2011 l'Inail pubblica i limiti minimi di retribuzione imponibile giornaliera per il calcolo dei premi assicurativi per l'anno 2011
Normativa del 15/03/2011

Agevolazione Prima Casa - Successione o donazione con più eredi o donatari

Con Risoluzione n. 33 del 15/03/2011 l'Agenzia delle Entrate ha chiarito l'ambito applicativo della c.d. "Agevolazione Prima Casa" in presenza di successione o donazione relativa ad un unico immobile con più eredi o donatari beneficiari
Speciale del 15/03/2011

Le scritture contabili non certificano il pagamento - Corte di Cassazione, sentenza n. 105-2011del 4/01/2011

Le scritture contabili dalle quali si può desumere il pagamento di un debito, in mancanza di altri elementi che dimostrino il soddisfacimento dell'obbligazione, non possono assolvere la funzione di prova a favore del debitore. Questo, ribadendo un consolidato orientamento, ha affermato la Corte di Cassazione con la sentenza n. 105 del 4 Gennaio 2011.