Thailandia – quadro fiscale del paese

di Lorenzo Riccardi CommentaIn Fiscalità Estera, Fiscalità Estera

L’economia Thailandese, basata tradizionalmente sull’esportazione dei prodotti agricoli si è trasformata in modo significativo negli ultimi venti anni, con un nuovo orientamento all’industria e ai servizi che hanno assunto un ruolo sempre più importante, tanto da permettere al Paese di essere annoverato fra le economie più promettenti del sudest asiatico.

L’articolo presenta i tratti salienti del sistema fiscale del Paese per gli investitori stranieri, con particolare riferimento all’imposta sui redditi delle società.

Sono considerate residenti e soggette all’imposta in argomento tutte le società e le associazioni registrate secondo la “Thai Law”. Le società residenti sono tassate sul reddito mondiale. Le imprese straniere che, pur non svolgendo attività in Thailandia, percepiscono redditi thailandesi (come interessi, dividendi, affitto) sono soggette all’imposta sul reddito calcolato sull’importo lordo conseguito.

Tassazione delle società

L’articolo completo puo’ essere letto acquistando la Rivista Fiscalità Estera n. 7/2012 di cui si riporta il Sommario Completo:

Aspetti Fiscali
Thailandia – quadro fiscale del Paese di Lorenzo Riccardi
Fiscalità in Austria di Cristina Rigato
Il Ravvedimento del modello RW di Giovanni Elia
La territorialità Iva nei noleggi e le novità per il 2013 di Francesco Zuech
Doganale
Depositi portuali di di Fulvio Degrassi
Varie
Investire in Russia: 83 motivi Magadan di Ana Maria Pérez Magdalena
Ue: raccolta di siti internet di interesse istituzionali di di Cristina Rigato
Indagine sui fattori che incidono sulle opportunità di investimento nel mercato cinese di Stefano Grigoletti
Quesiti
Domande & Risposte
La Rivista è disponibile anche in Abbonamento

Per un approfondimento più completo sul sistema fiscale thailandese si rimanda alla  La guida agli investimenti esteri del paese Thailandia.

Autore dell'articolo
identicon

Lorenzo Riccardi

Dottore commercialista specializzato in fiscalità internazionale. E’ Professore Associato presso Xian Jiao Tong-Liverpool University dove insegna taxation e advanced taxation ed è autore di articoli e saggi su tematiche di vario genere relative agli investimenti stranieri in Asia Orientale. Vive e lavora a Shanghai, dove si occupa di diritto commerciale e tributario, seguendo gli investimenti stranieri in Cina e Sud Est Asiatico. Ricopre il ruolo di sindaco e consigliere per diversi gruppi societari ed è socio dello Studio di consulenza RSA, specializzato in Asia e paesi emergenti. Ha pubblicato “Guida alla fiscalità di Cina, India e Vietnam” edito da IlSole24Ore ed è membro dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Milano, del Registro dei Revisori dei Conti in Italia, dell’accountants association del Vietnam e dell’Hong Hong Institute of CPAs in Hong Kong. Tiene seminari e convegni su economia e diritto tributario in Oriente ed è responsabile della sezione “Asia” della banca dati online “Fisco e Tasse” (Maggioli Editore).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *