Global supply chain finance – GSCF

di Francesca Romana Bottari 1 CommentoIn Fiscalità Estera, Fiscalità Estera

Supply chain significa catena di distribuzione intesa come pianificazione di processi, organizzazione e gestione di attività, mirante ad ottimizzare il flusso di materiale e le relative informazioni all’interno e all’esterno dell’azienda. Il supply chain finance è una nuova opportunità di collaborazione nella filiera del credito.

SUPPLY CHAIN è una definizione che attiene tradizionalmente alla gestione logistica e riguarda tipicamente l’ottimizzazione dei flussi materiali (beni) ed immateriali (informazioni)
all’interno dell’impresa. Si ridefinisce in tempi attuali come catena in rete a monte e a valle nei processi e nelle attività che producono valore in termini di prodotti e servizi al consumatore finale.

Le aziende non possono più essere viste come unità singole ma come configurazioni-costellazioni di imprese nella classica forma reticolare con nodi interrelati ad altri (rapporti
tra imprese e clienti), via extranet (rete che collega l’impresa con entità esterne), intranet (rete interna collaboratori azienda) e Internet (rete telematica mondiale computer connessi), nelle complesse operazioni di produzione e vendita con l’obiettivo di raggiungere il “focus” della attività aziendale che è quello di soddisfare le esigenze del cliente (pensate alla teoria giapponese TQM – Total Quality Management). In sostanza, la gestione della catena di distribuzione mira a costruire ed ottimizzare i legami ed il coordinamento tra fornitori, clienti e distribuzione.

Questo concetto è stato esteso anche al credito: è corretto affermare che la gestione del capitale circolante, le giacenze, i debiti ed i crediti commerciali sono nozioni tradizionalmente
lasciate alla “finanza” ma è pur vero che esse descrivono passaggi reali del ciclo produttivo.

 

L’articolo completo può essere letto sulla Rivista Fiscalità Estera n. 5/2014 di cui si riporta il Sommario Completo:

– Novità dal 2014 sulla tassazione di utili, dividendi e proventi assimilati esteri di Carlo Adriani
– Cuba apre il proprio mercato interno di Francesco Capoccia
– La convenzione “Italia-San Marino”: le previsioni per il lavoro subordinato di Luigi Rodella
– Patent Box: i profitti rilevanti di Cecilia Severino
– La società a responsabilità limitata (Sarl) nel diritto francese di Sara Martucciello
– I professionisti e l’adeguata verifica della clientela prevista dalla normativa antiriciclaggio di Paolo Battaglia
– Global supply chain finance – GSCF di Francesca Romana Bottari
– Dimissioni e revoca del trustee: lo stato dell’arte tra prassi e giurisprudenza di Giuseppe Lepore
– Il mercato dell’e-commerce in Cina di Lorenzo Riccardi
– Lo status di residente in vigore nel Regno Unito di Lucia Zeleznik
– Quesiti

La Rivista è disponibile anche in Abbonamento

Autore dell'articolo
identicon

Francesca Romana Bottari

Docente Universitario in Tributario a Londra. Dottore Commercialista e Certified Accountant. Ha formato la sua esperienza professionale svolgendo attività di consulenza aziendale all'estero ed in Italia Autore di numerose pubblicazioni tecniche, e ricerche E' 1,000 Curricula Eccellenti Fondazione Bellisario

Comments 1

  1. A questo proposito segnalo l’evento “Diamo Credito alle Supply Chain!”

    Convegno di presentazione dei Risultati della Ricerca dell’Osservatorio Supply Chain Finance, che si terrà il 24 Marzo 2015 – h. 9:00 presso l’Auditorium di Assolombarda (via Pantano, 9 Milano). La partecipazione è gratuita, previa iscrizione: http://bit.ly/SCF15

    Se siete interessati, registratevi al più presto, i posti sono limitati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *