La settimana del fisco dal 12 al 16 Maggio 2014

di Dott. Ernesto Zamberlan 1 CommentoIn Parliamo di ..., Settimana del Fisco

Amici e Colleghi,

Ben ritrovati! Vediamo insieme le principali novità fiscali di questa settimana.

E’ partita l’operazione redditometro. Sono state, infatti, inviate dall’Agenzia delle Entrate le prime lettere ai contribuenti che sono considerati a rischio evasione a causa della differenza troppo marcata fra le spese effettuate nel periodo d’imposta 2009 ed il reddito dichiarato nello stesso periodo (oltre il 20%). In alcuni casi, sono già stati effettuati gli incontri di confronto con i contribuenti. Per il periodo d’imposta 2009, le lettere dovrebbero essere circa 20.000.
Le lettere di invito al contraddittoriooffrono già al contribuente lo spazio per replicare alle spese elencate dagli uffici dell’Agenzia delle Entrate per ricostruire il reddito , infatti  di fianco alle colonne delle «spese certe», il soggetto ha la possibilità di appuntare gli importi che ritiene di aver effettivamente speso e che è in grado di dimostrare.

È disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate il software “Parametri 2014”, destinato a imprese, professionisti e lavoratori autonomi che esercitano attività per le quali non sono stati ancora approvati gli studi di settore o, seppure approvati, operano condizioni di inapplicabilità non estensibili ai parametri.  Inoltre, sulla Gazzetta Ufficiale n. 108 del 12 maggio 2014, è stato pubblicato, inoltre, il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 2 maggio, con cui viene dato l’ok definitivo alla revisione congiunturale speciale dei 205 studi di settore in vigore per il periodo d’imposta 2013. E’ stato poi reso disponibile on line il software Gerico in versione definitiva, che consente a imprese e lavoratori autonomi di calcolare la congruità rispetto agli studi di settore 2013, tenuto conto della normalità economica, della coerenza e dell’effetto dei correttivi “crisi”. La versione di Gerico pubblicata è già quella definitiva, aggiornata con le modifiche previste dai decreti ministeriali del 24 marzo e del 2 maggio scorsi sui correttivi anticrisi.

Sono disponibili sul sito dell’Agenzia delle Entrate i software per la compilazione ed il controllo dei modelli 770/2014 Ordinario e Semplificato. Le applicazioni informatiche permettono di compilare i modelli e di comunicare per via telematica all’Amministrazione finanziaria i dati fiscali relativi alle ritenute operate nell’anno d’imposta 2013 e gli altri dati contributivi e assicurativi richiesti. I modelli devono essere inviati telematicamente entro il 31 luglio. E’ dipsponibile anche   il software “Scelte 2014”, che permette ai contribuenti, anche se esonerati dall’obbligo annuale di presentazione della dichiarazione dei redditi, di scegliere a chi destinare telematicamente le quote dell’8 e del 5 per mille dell’Irpef, e la versione editabile della scheda per destinare il 2 per mille dell’Irpef ai partiti politici.

La Commissione Finanze della Camera ha approvato il 14 maggio, all’unanimità, una risoluzione che impegna il Governo a intervenire per dare tempi certi al rimborso da 730 da parte dell’Agenzia delle Entrate nel caso in cui il contribuente abbia un credito superiore a 4.000 euro (Legge di Stabilità 2014, art. 1, commi 586 e 587) e ci sia la presenza di detrazioni per carichi di famiglia e/o di eccedenze di imposta derivanti da precedenti dichiarazioni.

E’ stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del 6 maggio la Direttiva Europea 2014/55/EU, che entrerà in vigore il prossimo 26 maggio, contenente norme sulla fatturazione elettronica europea.

 

Autore dell'articolo
identicon

Dott. Ernesto Zamberlan

Iscritto all'Albo dei Dottori Commercialisti di Padova dal 1994 - Revisore Legale dei Conti. Svolge la propria attività dall'anno di iscrizione all'albo nei confronti di: società di persone e di capitali, artigiani, professionisti e associazioni di categoria. Fondatore del sito www.fiscoetasse.com assieme alla collega Rag. Luigia Lumia per promuovere nella professione i nuovi strumenti informatici di aggiornamento e comunicazione.

Comments 1

  1. x errore ho cancellato l’ultimo vs vdeo per cortesia me lo rimandate???…avrei bisogno dei vs suggerimenti sulla pec….grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *