Redditi di natura fondiaria conseguiti da privati in Francia

di Rag. Guido Ascheri CommentaIn Fiscalità Estera, Fiscalità Estera

Le persone che non hanno il loro domicilio fiscale in Francia e che dispongono di una o più abitazioni, a qualsivoglia titolo, direttamente o indirettamente, sono soggetti all’imposta sul reddito su una base forfettaria uguale a tre volte il valore locativo reale di questa o queste abitazioni.

Questo regime ha per scopo di stabilire una contribuzione minima a carico dei non residenti, tuttavia non si applica ai contribuenti:

– I cui redditi di fonte francese sono superiori alla base forfettaria, nel cui caso il montante di questi redditi serve da base per l’imposta;

– Che sono domiciliati in un paese o territorio che ha concluso con la Francia una convenzione destinata ad evitare la doppia imposizione in materia di imposte sul reddito (è il caso dei residenti fiscalmente in Italia);

– Di nazionalità francese quando dimostrano di essere sottoposti nel paese o territorio dove hanno il loro domicilio fiscale ad una imposta personale sull’insieme dei loro redditi almeno uguale ai due terzi dell’imposta che essi avrebbero a pagare in Francia sulla stessa base imponibile;

– Cittadini dei paesi che hanno concluso con la Francia un accordo di reciprocità ed aventi le condizioni indicate per i cittadini francesi;

– Di nazionalità monegasca e ai Francesi, titolari del certificato di domicilio, che risiedono a Monaco, in virtù di una residenza secondaria situata nella regione Provence-Alpes-Côte d’Azur.

L’articolo completo puo’ essere letto acquistando la Rivista Fiscalità Estera n. 3/2012 di cui si riporta il Sommario Completo:

Aspetti ed elementi contrattuali

I contratti di agenzia in ambito internazionale  di Enrico Calore

Aspetti Fiscali

La plus-value immobiliere realisee en france par un resident fi- scal italien – di Jacques Figasso, traduzione a cura di Cristina Rigato
Il sistema fiscale di Singapore, imposte dirette di Lorenzo Ricciardi
Il sistema fiscale monegasco di Margherita Ammirati
Redditi di natura fondiaria conseguiti da privati in Francia di Guido Ascheri

Doganale

Nuovo codice doganale comunitario: Com (2012) 64 di Sandra Primiceri

Varie

La model farm come ipotesi di insediamento all’estero (parte II) di Studio Degrassi
Pskov: territorio di confine e porta verso l’Europa Baltica di Ana Maria Pérez Magdalena
Il Franchising come modalità di internazionalizzazione: casi
italiani di successo di Stefano Grigoletti

Quesiti

Domande & Risposte

La Rivista è disponibile anche in Abbonamento    

Autore dell'articolo
identicon

Rag. Guido Ascheri

Guido Ascheri esercita la professione di ragioniere commercialista in Nizza (Francia) e Londra (Regno Unito). È specializzato in consulenza tributaria e societaria internazionale. Si è sempre occupato di formazione professionale continua. Ha insegnato economia e diritto alla Université Nice Sophia Antipolis (Iut – Stid), ha pubblicato libri per i tipi di IPSOA ed EBC, ha fondato e diretto la rivista – Professione Azienda – premiata come opera ad alto contenuto culturale e scientifico dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri ed ha collaborato con quotidiani e riviste specializzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *