Iva: Operazioni con la città del Vaticano e San-Marino

di Rigato Cristina CommentaIn Fiscalità Estera

La disciplina Iva nelle operazioni con la Città del Vaticano e con la Repubblica di San Marino

In caso di scambi di beni con la Città del Vaticano la disciplina Iva è la seguente:

– cessioni eseguite mediante trasporto o consegna di beni nel territorio del Vaticano e le prestazioni di servizi ad esse connesse sono non imponibili e si applica il medesimo regime previsto, rispettivamente, per le esportazioni di servizi internazionali o connessi a scambi internazionali;

– l’introduzione nel territorio italiano di beni provenienti dal Vaticano è soggetta a IVA ed il soggetto obbligato al pagamento dell’imposta è l’acquirente italiano (soggetto passivo d’imposta). Quest’ultimo deve emettere autofattura, a norma della disciplina prevista per le cessioni effettuate dalle imprese straniere senza rappresentante fiscale.

Le cessioni di beni effettuate nei confronti di privati sanmarinesi sono soggette ad IVA in Italia, mentre le cessioni poste in essere nei confronti di italiani non soggetti IVA sono imponibili in San Marino.

In ogni caso valgono le eccezioni relative alle cessioni di mezzi di trasporto nuovi e alle vendite per corrispondenza imponibili sempre nel paese di destinazione salvo diversa opzione da parte dell’acquirente.

L’articolo completo può essere letto sulla Rivista FiscalitàEstera n. 1/2013 di cui si riporta il Sommario Completo:

– Nuove agevolazioni fiscali per investimenti esteri in Thailandia di Lorenzo Riccardi

– Fiscalità in Francia di Cristina Rigato

– Operazioni conla Cittàdel Vaticano e San Marino di Cristina Rigato

– Societas Europaea per azioni: Strumento societario comune di Fulvio Degrassi

– Investire in Russia: 83 motivi di Ana Maria Pérez Magdalena

– Death duty – Inheritance tax / Imposta di successione di Francesca Romana Bottari

– Strategie value-based per competere in un contesto globale: alcuni casi di studio di Stefano Grigoletti

– Quesiti

La Rivista è disponibile anche in Abbonamento

Autore dell'articolo
identicon

Rigato Cristina

nasce a Padova, dove attualmente svolge la professione di dottore commercialista presso lo Studio di cui è fondatrice. Svolge attività di consulenza in ambito aziendale, societario, fiscale, contabile e di internazionalizzazione dell’impresa ed è autrice versatile con all’attivo oltre 20 volumi e più di 200 articoli per riviste specializzate nel settore tributario e contabile. È relatrice a numerosi convegni in tutta Italia in diverse tematiche dell’area fiscale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *