La Settimana del Lavoro – 12 Aprile 2013

di Rocchina Staiano CommentaIn La settimana del lavoro, Lavoro, Parliamo di ..., Rassegna Lavoro, Riforma Fornero, Senza categoria

Amici e Colleghi,

ben ritrovati! Vediamo insieme le principali novità  di questa settimana in Gazzetta Ufficiale  riguardanti il lavoro.

Nella G.U. n. 78 del 3 aprile 2013, è stato pubblico il D. Lgs. 5 marzo 2013, n. 28, il quale individua le norme di attuazione dello statuto speciale della regione Trentino-Alto Adige concernente la delega in materia di cassa integrazione guadagni, disoccupazione e mobilità, conferita dall’articolo 2, comma 124, della legge 23 dicembre 2009, n. 191.

Nella G.U. n. 78 del 3 aprile 2013, è stato pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, 12 febbraio 2013, n. 29, il quale regolamenta le disposizioni per la riduzione delle dotazioni organiche delle Forze armate, ai sensi dell’articolo 2, comma 3, del decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 135.

Nella G.U. n. 78 del 3 aprile 2013, è stato pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, 11 gennaio 2013, il quale prevede la riduzione dell’entità complessiva delle dotazioni organiche delle Forze armate e rideterminazione della relativa ripartizione, di cui all’articolo 799 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, ai sensi dell’articolo 2, comma 3, del decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 135.

Nella G.U. n. 78 del 3 aprile 2013, è stata pubblicata la Delibera della Covip, 21 marzo 2013, che determina la misura, i termini e le modalità di versamento del contributo dovuto alla COVIP da parte delle forme pensionistiche complementari nell’anno 2013, ai sensi dell’art. 1, comma 65, della legge 23 dicembre 2005, n. 266.

Nella G.U. n. 79 del 4 aprile 2013, è stato pubblicato il D.M. 27 dicembre 2012, il quale prevede che le risorse per il finanziamento degli sgravi contributivi per incentivare la contrattazione di secondo livello di cui all’art. 4, comma 28, della legge 28 giugno 2012, n. 92, sono ripartite nella misura del 62,5% per la contrattazione aziendale e del 37,5% per la contrattazione territoriale. Fermo restando il limite complessivo annuo di 650 milioni di euro, in caso di mancato utilizzo dell’intera percentuale attribuita a ciascuna delle predette tipologie di contrattazione la percentuale residua è attribuita all’altra tipologia.

Nella G.U. n. 79 del 4 aprile 2013, è stato pubblicato il Comunicato del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, 4 aprile 2013 il quale stabilisce che con ministeriale n. 36/0004034/MA004.A007/NOT-L-49 del 20 marzo 2013, è stata approvata, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze ed il Ministero della giustizia, la delibera n. 135 adottata dal Consiglio di Amministrazione della Cassa nazionale del notariato in data 28 settembre 2012, concernente la modifica dell’articolo 10, lettera d), del Regolamento per l’attività di previdenza e solidarietà, in materia di requisiti per la pensione di anzianità.

Nella G.U. n. 79 del 4 aprile 2013, è stato pubblicato il Comunicato del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, 4 aprile 2013 il quale stabilisce che con ministeriale n. 36/0004028/MA004.A007/RAG-L-73 del 20 marzo 2013 è stata approvata, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, la delibera adottata dal Consiglio di Amministrazione della Cassa nazionale di previdenza ed assistenza dei ragionieri e dei periti commerciali in data 9 novembre 2012, concernente l’adozione dei tassi annui di capitalizzazione di cui all’articolo 4, comma 3, lett. b), del decreto legislativo 2 febbraio 2006, n. 42, recante «Totalizzazione dei periodi assicurativi», aggiornati a tutto l’anno 2012.

Nella G.U. n. 80 del 5 aprile 2013, è stato pubblicato il D. Lgs. 14 marzo 2013, n. 33, il quale riordina la disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni.

Nella G.U. n. 80 del 5 aprile 2013, è stato pubblicato il D.M. 21 dicembre 2012, il quale stabilisce che sono state adottate le note metodologiche relative alla procedura di calcolo per la determinazione dei fabbisogni standard ed il fabbisogno standard per ciascun comune e provincia delle regioni a statuto ordinario relativi, rispettivamente, alle funzioni di polizia locale per i comuni ed alle funzioni nel campo dello sviluppo economico – servizi del mercato del lavoro per le province.

Nella G.U. n. 81 del 6 aprile 2013, è stato pubblicato il Comunicato del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, 6 aprile 2013, il quale stabilisce che con ministeriale n. 36/0004214/MA004.A007/COM-l-111 del 22 marzo 2013, è stata approvata, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, la delibera n. 39/13/DI, adottata dal Consiglio di amministrazione della Cassa nazionale di previdenza ed assistenza dei dottori commercialisti in data 20 febbraio 2013, concernente l‘adeguamento del contributo per la copertura delle prestazioni per indennità di maternità per l’anno 2013.

Nella G.U. n. 81 del 6 aprile 2013, è stato pubblicato il D.M. 8 febbraio 2013, n. 34 il quale regolamenta le società per l’esercizio di attività professionali regolamentate nel sistema ordinistico, ai sensi dell’articolo 10, comma 10, della legge 12 novembre 2011, n. 183.

Un saluto da

Rocchina Staiano

 


Autore dell'articolo
identicon

Rocchina Staiano

Avvocato, Prof. a contratto in Medicina del Lavoro, Univ. Teramo; Docente conciliatore del Consiglio dell'Ordine di Nola; Componente Commissione Informale per l’implementamento del Fondo per l’Occupazione Giovanile e Titolare di incarico a supporto tecnico per conto del Dipartimento della Gioventù, dal 1° novembre 2009 ad oggi. Docente in vari Corsi di Alta Formazione ad European Shool of Econonics. Autrice di numerose pubblicazioni e di contributi in riviste, anche telematiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *