La Settimana del fisco dal 9 al 13 Settembre 2013

di Dott. Ernesto Zamberlan CommentaIn Parliamo di ..., Settimana del Fisco

Amici e Colleghi,

Ben ritrovati! Vediamo insieme le novità di questa settimana.

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 209 di venerdì 6 settembre 2013, il decreto n. 103 del 24 giugno scorso sull’aggiornamento della disciplina del “Fondo per l’accesso al credito per l’acquisto della prima casa da parte delle giovani coppie o dei nuclei familiari monogenitoriali”. Il decreto conferma il limite di 200.000 euro per i mutui ammissibili alla garanzia del Fondo, ma dovrà essere cambiato il riferimento al tasso di interesse al quale saranno sottoscritti. In particolare, dal prossimo 21 settembre, quando entreranno in vigore le modifiche, si terrà conto di un livello di interessi “non superiore al tasso effettivo globale medio sui mutui pubblicato trimestralmente dal ministero dell’Economia”. Resta il requisito dell’età dei richiedenti, che deve essere non superiore a 35 anni, ma il reddito complessivo massimo ai fini Isee è ora elevato da 35.000 a 40.000 euro e verrà data priorità a coloro che non hanno un contratto a tempo indeterminato. Ampliato da 90 a 95 metri quadri, poi, il limite massimo di superficie che deve avere l’immobile da adibire ad abitazione principale.

Il 9 settembre scorso, il Comitato dei delegati della Cassa nazionale di previdenza dei Ragionieri (CNPR), ha approvato con una larga maggioranza le variazioni ai testi dello Statuto e del Regolamento della previdenza che riformano il sistema pensionistico dell’Istituto di previdenza. Le modifiche sono il frutto di un lungo confronto con i Ministeri vigilanti ed impone alcuni sacrifici agli iscritti, come affermato dallo stesso Presidente della Cassa. L’età pensionabile passa a 68 anni con 40 anni di contributi (per gli iscritti nati a partire dal 1° gennaio 1963). La pensione di anzianità viene sostituita dalla pensione di vecchiaia anticipata (calcolata tutta in regime contributivo), la quale richiede un requisito minimo di 63 anni di anzianità e 20 anni di contributi.

Il Dipartimento delle Finanze, con la Risoluzione n. 9/DF pubblicata il 10 settembre e relativa alla Tares, ha precisato che il versamento dell’ultima rata della Tares 2013 si può sdoppiare, perché i Comuni possono far slittare il versamento ai primi mesi del 2014, ma non possono ritardare i pagamenti della maggiorazione statale di 30 centesimi a metro quadro, che devono comunque avvenire entro il 16 dicembre 2013. Il versamento deve avvenire con modello F24 o con il bollettino postale approvato appositamente con Decreto MEF 14.05.2013, escludendo quindi gli strumenti automatici come MAV e RID.

A partire da oggi 13 settembre entra in vigore la riforma della geografia giudiziaria, che prevede tra l’altro la soppressione di 30 tribunali e di altrettante procure, tutte le 220 sedi distaccate e 667 uffici del giudice di pace. L’intervento, con il meccanismo degli accorpamenti, potrebbe consentire un risparmio di risorse pari a 55 milioni di euro per il 2012 e 95 milioni per gli anni successivi, oltre che un risparmio di personale. Il Ministro della Giustizia Cancellieri ha annunciato che sono già pronti due decreti correttivi sulla trattazione dei fascicoli e sui ritocchi agli assetti territoriali dei nuovi Tribunali.

Si ricorda, infine, che sta per concludersi il periodo di sospensione feriale dei termini processuali. La sospensione che ha congelato i termini processuali durante le vacanze estive è iniziata il 1° agosto e si concluderà domenica 15 settembre. Lunedì 16 settembre, quindi, riparte la macchina della giustizia, anche tributaria, e riparte quindi il decorso dei termini processuali. Riparte, ad esempio, per quanto riguarda il contenzioso tributario, il conteggio dei giorni per procedere al deposito di ricorsi, sia introduttivi sia costitutivi, di atti, di documenti e/o memorie illustrative.

 

Autore dell'articolo
identicon

Dott. Ernesto Zamberlan

Iscritto all'Albo dei Dottori Commercialisti di Padova dal 1994 - Revisore Legale dei Conti. Svolge la propria attività dall'anno di iscrizione all'albo nei confronti di: società di persone e di capitali, artigiani, professionisti e associazioni di categoria. Fondatore del sito www.fiscoetasse.com assieme alla collega Rag. Luigia Lumia per promuovere nella professione i nuovi strumenti informatici di aggiornamento e comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *