La settimana del fisco dal 22 al 26-2-2016

di Dott. Ernesto Zamberlan 1 CommentoIn Parliamo di ..., Settimana del Fisco

Buongiorno a tutti ! Vediamo insieme alcune  novità fiscali della settimana appena trascorsa .

Il 25 febbraio scorso il Senato ha dato il via libera definitivo alla conversione in legge del Decreto Milleproroghe 2016, confermando il testo votato due settimane fa con la fiducia alla Camera, data la ristrettezza dei tempi. Fra le varie cose  il testo del provvedimento dimezza le sanzioni previste per chi non è in regola con l’iscrizione al sistema telematico di tracciabilità dei rifiuti ( il famoso Sistri) oppure non ha pagato il contributo. La riduzione del 50% vale per tutto il 2016 e comunque finché il sistema sarà completato.

L’Ifel (Istituto per la Finanza e l’Economia Locale) ha pubblicato ieri delle Faq sulle novità in materia di entrate tributarie introdotte dalla Legge di Stabilità 2016. La maggior parte dei problemi interpretativi  posti dai Comuni riguardano la nuova agevolazione prevista per il contratto di  comodato. Con riferimento al caso in cui il genitore conduce in locazione un immobile nello stesso Comune e possiede anche un’abitazione in proprietà concessa in comodato, secondo l’Ifel, l’agevolazione spetta, perché la norma richiede che il comodante e il comodatario debbano avere la residenza e la dimora abituale nello stesso Comune. Applicando la stessa regola, però, l’Ifel ritiene che quindi l’agevolazione non dovrebbe  essere riconosciuta per il soggetto che possieda in Italia la sola abitazione concessa in comodato, se il comodante risiede in un Comune diverso da quello del comodatario.

 

Come di consueto, a fine febbraio scade il termine per  inviare telematicamente la Comunicazione dati Iva relativa all’anno precedente. Quest’anno, che è bisestile, la scadenza è fissata al 29 febbraio 2016.  Da ricordare che il 2016 è l’ultimo anno per la comunicazione dati Iva in quanto il D.l. 192/2014 (c.d. Decreto Milleproroghe) ha differito al 2017 l’abrogazione della presentazione della Comunicazione dati Iva e l’obbligo generalizzato di presentazione della dichiarazione Iva autonoma entro il mese di febbraio.

 

Si avvicina anche il termine per la presentazione della Certificazione Unica. In particolare, i sostituti d’imposta devono inviare la Certificazione Unica 2016 all’Agenzia delle Entrate, indicando i dati reddituali e previdenziali dei lavoratori dipendenti e assimilati, nonché di quelli relativi al lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi.

Il nuovo modello di Certificazione, approvato con provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 15.01.2016, è suddiviso in “Sintetico” e “Ordinario”:

·         il sintetico deve essere consegnato ai percipienti entro il 29.02.2016;

·         l’ordinario deve essere trasmesso telematicamente all’Agenzia delle Entrate entro il 7 marzo 2016.

Con la Circolare n. 35 del 19 febbraio 2015, l’INPS ha fornito chiarimenti in merito al regime contributivo agevolato per artigiani e commercianti in regime forfetario, previsto dalla Legge n. 190/2014, che è stato modificato dalla Legge di Stabilità 2016. In particolare, l’INPS ha precisato che il regime previdenziale agevolato continua ad avere, anche dopo le modifiche della Legge di Stabilità 2016, carattere opzionale ed è accessibile esclusivamente su domanda: la richiesta di adesione per i soggetti già esercenti attività d’impresa dovrà essere effettuata tramite la presentazione di un apposito modulo entro il 28 febbraio 2016. Rispetto a quanto previsto in passato, però, la contribuzione dovuta, sia quella sul reddito entro il minimale, sia quella sul reddito eventualmente eccedente, viene ridotta del 35%.

Autore dell'articolo
identicon

Dott. Ernesto Zamberlan

Iscritto all'Albo dei Dottori Commercialisti di Padova dal 1994 - Revisore Legale dei Conti. Svolge la propria attività dall'anno di iscrizione all'albo nei confronti di: società di persone e di capitali, artigiani, professionisti e associazioni di categoria. Fondatore del sito www.fiscoetasse.com assieme alla collega Rag. Luigia Lumia per promuovere nella professione i nuovi strumenti informatici di aggiornamento e comunicazione.

Comments 1

  1. Buongiorno avrei piu di una domanda per fare più chiarezza: io e mio marito abbiamo da poco acquistato una cascina con qualche lavoro di ristrutturazione fatto qualche anno fa dalla proprietaria che ci ha venduto ; mi chiedevo se il rifacimento di impianto energetico , es. predisporre un Camino o stufa idro pellet o camino idro legna , avendo quindi un risparmio energetico conclamato , posso usufluire delle detrazioni fiscali al 65% ???
    E dato che nell’immobile da me e mio marito comprato da poco ci sarà bisogno di eseguire anhe dei lavori di ristrutturazione straordinaria es. Nuovi serramenti (essendoci quelli vecchi e privi di sicurezza e risparmio energetico perche essendo vecchi non trattengono il calore d’inverno ) , ecc … avendo già usufruito della detrazione 65%ecobonus posso usufruire anche della detrazione al 50%della ristrutturazione straordinaria ?
    Vorrei capire meglio se posso avere le agevolazioni in entrabi i casi oppure se devo scegliere se usufluire di uno o l altro ?
    Nel caso in cui dovessi avere o uno o l altro , mi sa spiegare gentilmente il perché??? Inoltre la spesa e il costo che dovrò sostenere per la perizia tecnica della classificazione energetica che poi dovrò presentare , anche quella rientra e gode della detrazione 65%???
    Per tutti questi costi dove usufluisco della agevlazione, ove vi è manodopera o costo materiale l Iva è al 10% o 22%????
    Sanitari nuovi per il bagno rientrano nell agevolazione mobili per i giovani prima casa al50%???
    se la casa è intestata solo a me e non a mio marito può effettuando lui i vari pagamenti aderire lo stesso alle agevolazioni ?
    Per accedere al bonus moboli occorre essere sposati ma da quanto ?
    Peche noi siamo sposati da pochissimo , ringrazio molto per la sua attenzione e mi scuso per le molte domande .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *