Credito d'imposta per redditi prodotti all'estero

La settimana del fisco dal 20 al 24 .5.2019

di Dott. Ernesto Zamberlan CommentaIn Parliamo di ..., Senza categoria, Settimana del Fisco

Cari amici buongiorno a tutti. Vediamo insieme le principali notizie fiscali della settimana . Partiamo dal Regolamento europeo privacy .

Dal 20 maggio 2019 è diventato pienamente operativo il Regolamento europeo privacy (GDPR) sanzioni comprese, in quanto è finito il cd. “periodo di grazia” di otto mesi che era stato concesso dal D. Lgs 101/2018. Il decreto che adeguato la vecchia disciplina di tutela dei dati, nazionale con le norme del nuovo regolamento europeo prevedeva che il Garante tenesse conto della fase di prima applicazione delle norme . Le sanzioni sono piuttosto alte, possono infatti raggiungere i 20 milioni di euro e avere anche risvolti penali.

Rottamazione-ter e saldo e stralcio: proposta la riapertura dei termini

Presentato un emendamento al Decreto Crescita, di cui si sta discutendo la conversione in legge, che riapre i termini per la rottamazione-ter e per il saldo e stralcio. Il testo prevede che, salvo per i debiti già ricompresi in dichiarazioni di adesione presentate entro il 30 aprile 2019, il debitore possa aderire entro il 31 luglio 2019, con le modalità e in conformità alla modulistica che l’agente della riscossione pubblicherà sul proprio sito internet.

Cedolare secca negozi e botteghe: ok se il conduttore è un’impresa

Possono accedere al regime della cedolare secca anche le locazioni di immobili di categoria catastale C/1 stipulati con conduttori, sia persone fisiche che soggetti societari, che svolgono attività commerciale. E’ questo il chiarimento fornito dall’Agenzia delle Entrate nella Risoluzione 50/E.

Ristrutturazione edilizia con ampliamento: detrazione solo su parte dell’edificio

Come funziona la detrazione per la ristrutturazione di un edificio che viene ampliato? Spetta su tutta la spesa o solo sulla parte precedentemente esistente? La risposta arriva dall’Agenzia delle Entrate con laRisoluzione 150 del 21 maggio 2019. L’Agenzia ha risposto che si potrà fruire della detrazione solo per le spese riferibili alla parte esistente dell’edificio, sul presupposto che i lavori effettuati consistano in una ristrutturazione senza demolizione dell’edificio esistente con ampliamento dello stesso.

Fabbricati gruppo D: nuovi coefficienti IMU TASI in Gazzetta

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 116 del 20 maggio 2019 il Decreto 6 maggio 2019 con l’aggiornamento dei coefficienti IMU e TASI per l’anno 2019, per i fabbricati appartenenti al gruppo catastale D. I coefficienti moltiplicatori consentiranno il calcolo della base imponibile IMU e TASI per il 2019 per i fabbricati classificabili nel gruppo catastale “D” non iscritti in Catasto e, quindi, senza rendita certa, interamente posseduti da imprese e distintamente contabilizzati.

Reddito di cittadinanza: sul sito INPS arriva il simulatore

Con il messaggio n. 1954  del 21 maggio 2019  l’INPS ha comunicato  di avere predisposto sul proprio sito un simulatore per valutare il possesso dei  requisiti e l’ importo spettante sia del reddito di cittadinanza sia della pensione di cittadinanza. 

Panama, Barbados e le Isole Cook: al via gli scambi di dati

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 18 maggio 2019 il DM 9 maggio 2019 con l’elenco dei Paesi con cui c’è lo scambio automatico delle informazioni sui conti finanziari che arrivano così a 71. Si sottolinea che lo scambio dei dati con le new entry Panama, Barbados e le Isole Cook è operativo dal 2019 e riguarda e informazioni dell’anno passato cioè del 2018.

Rilancio settori agricoli in crisi: il decreto è legge

Il Senato ha approvato definitivamente il DDL di conversione del decreto-legge 29 marzo 2019, n. 27, recante disposizioni urgenti in materia di rilancio dei settori agricoli, già approvato dalla Camera. Il testo, suddiviso in 5 capi, è composto da 12 articoli che contengono misure a sostegno del settore lattiero-caseario del comparto del latte ovino e caprino, contributi per la ripresa produttiva dei frantoi oleari ubicati nella regione Puglia, misure a sostegno delle imprese del settore olivicolo-oleario e delle imprese del settore agrumicolo, interventi di sostegno alle imprese del settore saccarifero e a quelle del settore suinicolo nonché misure di contrasto alla pesca illegale.

Credito d’imposta quotazione PMI: ecco il codice tributo

Con la Risoluzione 52 del 21 maggio 2019 è stato istituito il codice tributo “6901: Credito d’imposta per le spese di consulenza relative alla quotazione delle PMI – articolo 1, comma 89, della legge 27 dicembre 2017, n. 205 – D.M. 23 aprile 2018”.


Autore dell'articolo
identicon

Dott. Ernesto Zamberlan

Iscritto all'Albo dei Dottori Commercialisti di Padova dal 1994 - Revisore Legale dei Conti. Svolge la propria attività dall'anno di iscrizione all'albo nei confronti di: società di persone e di capitali, artigiani, professionisti e associazioni di categoria. Fondatore del sito www.fiscoetasse.com assieme alla collega Rag. Luigia Lumia per promuovere nella professione i nuovi strumenti informatici di aggiornamento e comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *