Milleproroghe, le scadenze per ambiente, prevenzione incendi ed emergenze

La settimana del fisco dal 1° al 5 ottobre 2018

di Dott. Ernesto Zamberlan CommentaIn Parliamo di ..., Settimana del Fisco

Amici e Colleghi,  buongiorno ! Vediamo insieme la carrellata delle principali notizie fiscali della scorsa settimana, iniziando con la pubblicazione del  cd. Decreto Emergenze.

  Decreto legge “emergenze”: agevolazioni per Genova e Ischia
Nella Gazzetta Ufficiale n. 226 di venerdì 28 settembre è stato pubblicato il Decreto Legge “Emergenze” (DL 109/2018) contenente le disposizioni urgenti per la città di Genova dopo il crollo del Ponte Morandi, la sicurezza della rete nazionale delle infrastrutture e dei trasporti, gli eventi sismici del 2016 e 2017 che hanno colpito i comuni dell’Isola di Ischia, il lavoro e le altre emergenze.

Imprese agricole con imposte a forfait: carburante senza pagamenti tracciabili
Nel caso in cui un’azienda agricola determini il reddito su base catastale e si avvalga, ai fini Iva, del regime speciale in agricoltura (art. 34 DPR 633/1972), considerato che le imposte sono calcolate in modo forfetario, ossia senza fruire della deduzione dei costi e della detrazione dell’imposta, viene meno il presupposto che impone l’uso di mezzi di pagamento tracciabili per gli acquisti di gasolio agricolo. Pertanto, in questa ipotesi l’impresa può utilizzare i contanti, fermo restando il rispetto sull’uso di contante (massimo 3.000 Euro). Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la Risposta all’istanza di interpello n. 13 del 27 settembre 2018.

E-Book 2019: la Comunità europea dà il via libera alla riduzione dell’Iva
La Comunità Europea il 2 Ottobre ha parificato il trattamento Iva delle pubblicazioni cartacee a quello delle pubblicazioni multimediali. Dopo tale decisione i vari Stati potranno applicare la stessa Iva, già prevista per i libri in formato cartaceo, anche agli e-book. L’Italia, in realtà, applica già da tempo l’aliquota Iva al 4% e si temevano per questo le sanzioni europee. Per effetto delle modifiche apportate alla direttiva 2006/112/CE in materia di IVA, l’Italia potrà pertanto continuare ad applicare l’Iva agevolata al 4%.

Funzionario agente europeo e coniuge: ecco il trattamento fiscale
Corretto trattamento fiscale per il funzionario/ agente europeo e per il coniuge, le Entrate con due interpelli hanno fornito chiarimenti su IRPEF, IVAFE e monitoraggio fiscale. I documenti di prassi riguardavano il caso di un contribuente e della consorte che nel corso del 2017 era entrato in servizio presso la Commissione Europea, trasferendosi in Belgio, iscrivendosi all’AIRE e mantenendo per tutto il periodo d’imposta domicilio fiscale all’estero.

Iscrizione al VIES: requisito formale per la soggettività IVA
“In base alla Direttiva Comunitaria IVA il possesso di un numero identificativo IVA non è condizione sostanziale per l’attribuzione dello status di soggetto passivo. Di conseguenza, la mancata inclusione nella banca dati VIES di un operatore italiano non pregiudica il suo diritto a essere considerato soggetto passivo nei rapporti transnazionali.”  E’ questa la massima contenuta nella Norma di comportamento204 pubblicata recentemente dall’AIDC, l’Associazione Italiana dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili.

Token digitali,ICO, bitcoin, ethereum: l’Agenzia delle Entrate fa il punto su IVA e imposte sui redditi
Corposa risposta dell’Agenzia delle Entrate in merito a token, bitcoin e criptovalute. Il documento di prassi Risposta 14 del 28 settembre 2018, fornisce alcune indicazioni fiscali e contabili, in merito al corretto inquadramento di questi nuovi strumenti.

Agricoltura: attività occasionale di sgombero neve soggetta a Irap
L’attività di sgombero neve esercitata mediante l’utilizzo del trattore normalmente impiegato nell’esercizio dell’attività agricola costituente l’attività principale, è soggetta all’IRAP in quanto qualificabile come attività connessa all’agricoltura. Lo chiarisce l’Agenzia delle Entrate con Risposta del 4 ottobre 2018 n. 23.

 Professioni non organizzate 2018: chiarimenti del Mise
Col fine di assicurare la corretta applicazione della Legge sulle Professioni non organizzate, il Ministero dello Sviluppo Economico ha emanato la circolare n° 3708/C con indicazione di ciò che tali associazioni devono rendere pubblico sui propri siti web, sulla vita associativa e i ruoli all’interno di essa e sul rispetto delle norme vigenti.

Privacy e definizione agevolata: sanzioni ridotte per le contestazioni pendenti
Il decreto legislativo n. 101 del 10 agosto 2018 recante disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento Privacy (UE) 2016/679, ha introdotto talune importanti novità anche in relazione alla definizione agevolata delle violazioni in materia di protezione dei dati personali, a decorrere dal 19 settembre 2018. Chiarimento del Garante sul tema sono stati forniti con la pubblicazione di FAQ dove vengono dettate istruzioni anche in merito alle modalità per il pagamento delle sanzioni, l’importo da pagare per ciascuna violazione commessa e i casi di esclusione dalle agevolazioni.

Concludiamo ricordando che dal 1° al 31 ottobre 2018 gli autotrasportatori dovranno presentare la dichiarazione per fruire dei benefici sui consumi di gasolio effettuati tra il 1° luglio ed il 30 settembre dell’anno in corso per uso autotrazione utilizzato nel settore del trasporto, lo ha precisato l’Agenzia delle Dogane con Nota del 25.09.2018 n. 103738.

TRATTO DA LA CIRCOLARE SETTIMANALE PER LO STUDIO N. 37 DEL 5.10.2018



Autore dell'articolo
identicon

Dott. Ernesto Zamberlan

Iscritto all'Albo dei Dottori Commercialisti di Padova dal 1994 - Revisore Legale dei Conti. Svolge la propria attività dall'anno di iscrizione all'albo nei confronti di: società di persone e di capitali, artigiani, professionisti e associazioni di categoria. Fondatore del sito www.fiscoetasse.com assieme alla collega Rag. Luigia Lumia per promuovere nella professione i nuovi strumenti informatici di aggiornamento e comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *