Entro il 16 marzo 2012 pagamento dell’Iva annuale 2011 – possibile posticiparlo

di Rag. Luigia Lumia CommentaIn Dichiarazioni

Entro venerdì 16 marzo 2012, i contribuenti Iva che presentano la dichiarazione Iva in forma autonoma sono tenuti al versamento del saldo Iva 2011 risultante da tale dichiarazione.

Per i contribuenti Iva che presentano la dichiarazione Iva in forma unificata il termine del 16 marzo rappresenta solo il primo appuntamento possibile per effettuare il versamento del saldo Iva. Essi, infatti, possono anche differire tale versamento fino al momento del pagamento delle imposte sui redditi derivanti dal modello Unico, quindi al 18.06.2012 o al 18.07.2012, con maggiorazione dello 0,40% per ogni mese o frazione di mese intercorsa tra il 16.03.2012 e la data di versamento.

Il versamento del saldo Iva può essere effettuato in unica soluzione o in forma rateale, con applicazione degli interessi di rateazione nella misura dello 0,33% mensile.


Autore dell'articolo
identicon

Rag. Luigia Lumia

Esercita la professione di commercialista dal 1978. Fondatrice del sito www.fiscoetasse.com dal 1999 segue quotidianamente l'aggiornamento del sito, i social network , il Forum, il Blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *