Resto al Sud: nuovo contributo a fondo perduto

di Arleo dott. Giuseppe 22 CommentiIn Agevolazioni, Primo Piano

Il Decreto Rilancio del 19 Maggio 2020, con l’art. 245, ha previsto ulteriori fondi a copertura del fabbisogno di capitale circolante per l’incentivo di Resto al Sud di Invitalia. L’erogazione avviene in un’unica soluzione, unitamente alla richiesta del saldo finale, erogata entro 60 giorni dalla presentazione salvo integrazioni richieste dall’Ente erogatore. Lo stanziamento dei fondi, inoltre, non procura nessun aggravio …

Gli agenti di commercio non pagano l'irap se privi di autonoma organizzazione

Il decreto Rilancio cancella il saldo Irap 2019 e il primo acconto 2020

di Alessandro Pegoraro Sistemassociati CommentaIn Manovre Fiscali, Primo Piano

Art.24 Disposizioni in materia di versamento dell’IRAP La disposizione in commento cancella definitivamente il saldo IRAP 2019 ed il primo acconto IRAP 2020 per tutti i soggetti con ricavi/compensi non superiori a 250 milioni di Euro nel 2019. In riferimento alla cancellazione del saldo IRAP 2019, la norma precisa che rimane comunque fermo quanto dovuto a titolo di acconto per …

Le conseguenze del Covid-19 sul sistema aziendale italiano

di Caterina Laurenzi CommentaIn Primo Piano

Le conseguenze sugli aspetti economico-tributari aziendali a seguito dell’emergenza da Covid – 19 e i possibili rimedi esperibili: il ruolo fondamentale del legale “in house”. L’emergenza da Covid – 19 ha, tra l’altro, stravolto il calendario fiscale dacché il Governo ha deciso di rimandare ad un secondo momento tutti gli appuntamenti con il Fisco. Come era prevedibile fin dalle prime …

Reverse charge per cessioni pc tablet cellulari e console giochi

Dilazione dei termini di convocazione assemblee per l’approvazione dei bilanci 2019

di Sergio Massa CommentaIn Attualità, Manovre Fiscali, Primo Piano

Il Decreto Cura Italia (art. 106 DL 17.3.2020 n. 18) , per quanto riguarda i termini di svolgimento delle assemblee ordinarie annuali di approvazione dei bilanci, attribuisce alle società la facoltà di convocare la predetta assemblea entro il termine più ampio di 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio sociale. La nuova previsione deroga sia agli artt. 2364 c. 2 e 2478-bis …