Il Durc non è autocertificabile: la conferma di Inps e Inail

Premi INAIL rinviati a maggio 2019

di Rag. Giuseppina Giorgi CommentaIn In Evidenza, Lavoro, Le novità del Lavoro, Primo Piano

La Legge di Bilancio 2019 ha disposto, con effetto dal 1° gennaio  2019 al 31 dicembre 2021, una riduzione dei premi INAIL. Al fine di consentire l’applicazione delle nuove tariffe dei premi, la medesima legge ha differito: al 31 marzo 2019 il termine del 31 dicembre 2018 entro cui l’INAIL rende disponibili al datore di lavoro gli elementi necessari per …

Incentivo PMI Invitalia: “Nuove imprese a tasso zero”

di Arleo dott. Giuseppe CommentaIn Finanziamenti imprese e professionisti, In Evidenza, Primo Piano, Testata

L’incentivo di Invitalia “Nuove imprese a tasso zero” finanzia le micro, piccole e medie imprese all’avvio di attività imprenditoriali su tutto il territorio nazionale.  Ecco i requisiti soggettivi : I proponenti devono essere uomini entro il limite di età di 35 anni e donne di tutte le età, già costituiti in società o con l’impegno di costituzione entro 45 giorni …

Patent Box diretto e indiretto

di Luigi Pellecchia CommentaIn Finanziamenti imprese e professionisti, Primo Piano

L’Italia e alcuni Stati membri della Comunità Europea hanno introdotto il regime fiscale  del cosiddetto ” Patent Box” personalizzato in base  alle regole e ai benefici che ogni Paese ha voluto introdurre. I principio base seguito è quello dettato dall’OCSE ( Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) relativo al c.d.  “nexus approach”, ossia colui che esercita tale opzione …

Imu e Tasi 2018: il punto per il pagamento dell’acconto 2018

di Sergio Massa 584 CommentiIn In Evidenza, IUC (Imu - Tasi - Tari), Primo Piano

Nel 2018 le regole per il pagamento del primo e del secondo acconto IMU e Tasi in scadenza rispettivamente il 18 giugno giugno 2018 e il 17 dicembre 2018 sono sostanzialmente invariate rispetto alle regole stabilite per il 2016 e per il 2017. Infatti, le ultime modifiche risalgono alla legge di Stabilità 2016  che ha modificato sostanzialmente l’applicazione dell’Imu e della …

Pronto il codice tributo per lo Sport Bonus

di Salvatore Petronio CommentaIn Le detrazioni per risparmiare, Primo Piano

Con la risoluzione numero 65/e del 18 Settembre 2018, è stato istituito il codice tributo per l’utilizzo in compensazione del credito d’imposta denominato “sport bonus”, che ricalca le orme dell’”art bonus”; il codice tributo è “6892” denominato “credito d’imposta per interventi di restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione di impianti sportivi pubblici”. Con “sport bonus” si intende un contributo alle imprese, …

Tassazione del lavoratore operante all'estero

Lavoratori all’estero e incentivi per il rientro dei cervelli

di Rag. Luigi Rodella 350 CommentiIn Primo Piano

Nel corso di questi ultimi anni, sono stati emanati numerosi provvedimenti per incentivare il rientro nel nostro Paese di lavoratori operanti all’estero. Queste azioni governative hanno sempre cercato di attrarre quelle figure professionali di alto livello, con esperienze significative maturate all’estero, durante consistenti periodi di permanenza. Gli incentivi proposti, sono sempre stati di natura fiscale e prevedono l’abbattimento della base …