Brexit: indebitamento e finanziamento azionario dei gruppi internazionali in caso di no-deal

di Rag. Guido Ascheri CommentaIn Brexit

L’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea senza accordo potrebbe comportare degli oneri fiscali imprevedibili per le società del Regno Unito che hanno debiti o partecipazioni nei confronti di società di uno Stato membro dell’Unione Europea. Le aziende devono assicurarsi di comprendere quelle che potrebbero essere le possibili implicazioni di un “no deal” sulla loro attuale struttura debitoria ed elaborare un …

Brexit: pianificazione per i datori di lavoro inglesi

di Rag. Guido Ascheri CommentaIn Brexit, Primo Piano

La data e le modalità dell’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, prevista per il 31 Ottobre 2019, rimane incerta. I datori di lavoro inglesi si trovano attualmente in una situazione di grande incertezza per quanto riguarda le conseguenze che potrebbero derivare da un’eventuale uscita del Regno Unito dall’Unione Europea senza accordo e dovrebbero prendere i seguenti accorgimenti, necessari per prepararsi …

Regno Unito: modifiche all’EU Settle Status Scheme

di Rag. Guido Ascheri CommentaIn Brexit, Fiscalità Estera, Testata

Il Governo ha apportato modifiche all’Immigration Rules, che interesseranno le domande presentate ai sensi dell’EU Settled Status Scheme a partire dal 1ottobre 2019. Queste modifiche riguardano in particolare la posizione dei cittadini britannici che ritornano nel Regno Unito, dopo aver esercitato i loro diritti del Trattato UE all’estero (spesso noti come casi “Surinder Singh”). Questo è un gruppo di soggetti …

Brexit:locare un immobile nel Regno Unito

di Rag. Guido Ascheri CommentaIn Brexit, Fiscalità Estera, Primo Piano

Controlli sul diritto di cittadini europei e svizzeri a prendere in locazione immobili residenziali nel Regno Unito Il governo inglese ha divulgato una serie di informazioni destinate ai locatori (cd landlord) e agli agenti immobiliari aventi ad oggetto i controlli da eseguire prima di concedere in locazione gli immobili residenziali ai cittadini europei e i loro familiari ora e dopo …

Gestione dei medicinali in caso di No-Deal

di Rag. Guido Ascheri CommentaIn Brexit, Fiscalità Estera, Primo Piano

Nel caso in cui il Regno Unito dovesse uscire dall’Unione Europea senza accordo, questo non farà più parte dell’EMRN (European medicines regulatory network) e l’MHRA (Medicines and Healthcare products Regulatory Agency) sara’ l’unico regolatore nel Regno Unito ad avere il controllo e la gestione sui medicinali ed i macchinari ad uso medico nel paese, di fatto sostituendosi del tutto al …