detrazione spese ristrutturazione anche per convivente

Detrazione per interventi di ristrutturazione: anche il convivente può usufruirne

di Andrea Mannara 7 CommentiIn Dichiarazioni, La Casa, Le detrazioni per risparmiare, Ristrutturazione

L’art. 16-bis del Testo Unico delle Imposte sul Reddito (TUIR) prevede la possibilità di portare in detrazione dall’imposta lorda, le spese relative a lavori di ristrutturazione e ammodernamento del proprio immobile. La complessa disciplina prevista dalla normativa, arricchita dalla prassi ministeriale, è stata ampiamente illustrata nel mio precedente articolo “Proroga ristrutturazione e bonus mobili nella legge di stabilità 2016” pubblicato …

ristrutturazioni

Detrazioni ristrutturazioni e bonus mobili: ecco le novità per il 2016

di Andrea Mannara 801 CommentiIn La Casa, Le detrazioni per risparmiare, Ristrutturazione

Per aggiornarti sulle detrazioni 2017 Leggi Bonus ristrutturazioni e Bonus mobili 2017 La legge di stabilità per l’anno 2016, Legge 208 del 28 dicembre 2015 pubblicata in GU il 30 dicembre 2015, ha prorogato per l’anno 2016 le agevolazioni fiscali riguardanti i lavori di ristrutturazione edilizia e il collegato bonus mobili. Anche per l’anno 2016 la detrazione fiscale collegata al …

Detrazione per interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica

Detrazione del 50%: molto più di una semplice ristrutturazione

di Chiara Porrovecchio 2 CommentiIn Dichiarazioni, Le detrazioni per risparmiare

L’art. 16 bis del TUIR rubricato “Detrazione delle spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica” racchiude in sé la possibilità di usufruire di una varietà di sconti fiscali che vanno al di là dei più noti interventi di ristrutturazione edilizia e di opere finalizzate al risparmio energetico del proprio alloggio. Vediamo dunque una parte delle …

Ecobonus prorogato dalla Legge di stabilità 2015

Ecobonus: cosa succede se si sbaglia la compilazione del bonifico?

di Francesca Romana Bottari 2 CommentiIn Le detrazioni per risparmiare, Legge di Stabilità, Ristrutturazione

Per fruire dell’ Ecobonus in caso di riqualificazione energetica degli edifici o del Bonus Ristrutturazioni, l’unica possibilità di pagamento prevista è rappresentata dal bonifico bancario o postale. Se si sbaglia la compilazione del bonifico, l’agevolazione non decade, ovvero non si perde il diritto alla detrazione a condizione che la ritenuta d’acconto applicata nel bonifico sia stata dell’8% e che vengano …