Rimanenze: serve il prospetto anche in semplificata

di Francesco Brandi CommentaIn Accertamento, Commenti Giurisprudenza e Prassi, Primo Piano

La  Cassazione civile, con Ordinanza n. 8907 dell’11 Aprile 2018 ha ribadito che  anche le imprese minori a contabilità semplificata devono indicare il valore delle rimanenze,  con valutazione distinta per categorie omogenee. La vicenda partiva da un avviso di accertamento scaturito da un p.v.c. con cui l’Agenzia delle entrate contestava ad un imprenditore in contabilità semplificata la discordanza tra il valore …

Notifica cartella di pagamento via PEC per alcuni contribuenti

Rottamazione bis: come aderire e valutare la convenienza

di Marco Salvati 2 CommentiIn Accertamento, Contenzioso, Testata

In dirittura di arrivo la possibilità di aderire alla definizione agevolata (ex D.L. 148/2017 convertito con modifiche dalla L. 172/2017). Il termine ultimo per poter “rottamare” le cartelle di pagamento sarà martedi 15 maggio 2018. Ma quando e quanto conviene aderire alla definizione agevolata? Domanda che in tanti si pongono ed a cui non è possibile attribuire una risposta univoca. …

Patrocinio gratuito

Calcolo della soglia di reddito ai fini del gratuito patrocinio

di Gianluca Giannattasio 39 CommentiIn Contenzioso, In Evidenza, Testata

Come noto, l’ordinamento giuridico prevede un istituto pensato al fine di garantire la tutela delle fasce economicamente più deboli nel sostenimento di controversie tributarie oltre che civili, amministrative e penali. Si tratta, in particolare del gratuito patrocinio, la cui fonte risiede nel Testo unico in materia di spese e di giustizia (D.p.r. 115 del 30/05/2002, artt. 74 e seguenti). Il …

Condono liti fiscali pendenti

Antieconomicità: il Fisco non può sindacare le valutazioni commerciali dell’imprenditore

di Paolo Soro CommentaIn Accertamento, Il peso del fisco, Parliamo di ...

IL CASO Se rientra nei poteri dell’Amministrazione Finanziaria la valutazione di congruità dei costi e dei ricavi esposti nel bilancio e nelle dichiarazioni, questo sindacato non può spingersi sino alla verifica oggettiva circa l’opportunità di tali costi rispetto all’oggetto dell’attività, trattandosi di valutazioni di strategia commerciale riservate all’imprenditore. Questo quanto afferma la Cassazione nella sentenza n. 21405 del 15 settembre …