Aspetti fiscali del fisco irlandese

di Rag. Guido Ascheri CommentaIn Fiscalità Estera

Nei raffronti fra i sistemi fiscali dei vari paesi,di solito, si fa riferimento alle sole imposte sui redditi ed all’imposta sula valore aggiunto.

Si ignora la miriade di altre imposte e tasse che affliggono imprenditori e contribuenti. Appare invece interessante constatare che il sistema dell molte imposte è comune a tutti gli stati moderni. La politica fiscale si differenzia per i bersagli della tassazione. In un paese sono i redditi elevati, nell’altro le proprietà immobiliari in altri ancora elementi collegati all’ambiente.

L’articolo dell’autore Rag. Guido Ascheri pubblicato sul n. 4/2012 della Rivista Fiscalità Estera – edita da Fisco e Tasse ha  il dichiarato scopo di consentire una prima e superficiale disamina del complesso sitema fiscale irlandese per fornire qualche rapida riflessione a chi sta pensando di impiantarsi in Irlanda.

Trattera sommariamente le varie imposte e le agevolazioni previste-  in particolare verranno presi in esame:

– La Tassa su capitali acquisisti (“Capital Acquisitions Tax”) che corrisponde alla nostra imposta sulle successioni e donazioni

– Imposta sui redditi da capitale  (Capital Gains Tax)

– La Tassazione delle società residenti e non residenti e le aliquote applicabili

– La Tassa sugli interessi sui depositi (D.I.R.T)

– Le Imposte sul reddito delle persone fisiche. La forma più comune di imposta sul reddito è quella denominata “PAYE” o “Pay As You Earn”

– Le imposte sugli immobili residenziali

–  L’imposta sul valore aggiunto

e  altre imposte minori.

L’articolo completo puo’ essere letto acquistando la Rivista Fiscalità Estera n. 4/2012  di cui si riporta il Sommario Completo:

Aspetti ed elementi contrattuali

Il contratto di concessione di vendita nell’ambito internazionale – di Enrico Calore

Aspetti Fiscali

Fisco irlandese di Guido Ascheri

Imputabilità della residenza fiscale italiana al cittadino residente nel Regno unito e soggetto al regime “resident but not domicilied” di Giovanni Elia

Dichiarazione di investimenti all’estero esperienza americana e italiana a confronto di Marco Q. Rossi

La tassazione delle società in corea del sud  di Lorenzo Riccardi

Samara e le sue potenzialità di Ana Maria Pérez Magdalena

Varie

Tax residency – Residenza fiscale di Francesca Romana Bottari

L’e-Commerce come canale di vendita all’estero: stato dell’arte e opportunità di Stefano Grigoletti

L’incubatore aziendale di Fulvio Degrassi

UE: libertà di spostamento dei lavoratori residenti in UE e trattamento contributivo e previdenziale: distacco di Fulvio Degrassi

Quesiti

Domande & Risposte

La Rivista è disponibile anche in Abbonamento

 

Autore dell'articolo
identicon

Rag. Guido Ascheri

Guido Ascheri esercita la professione di ragioniere commercialista in Nizza (Francia) e Londra (Regno Unito). È specializzato in consulenza tributaria e societaria internazionale. Si è sempre occupato di formazione professionale continua. Ha insegnato economia e diritto alla Université Nice Sophia Antipolis (Iut – Stid), ha pubblicato libri per i tipi di IPSOA ed EBC, ha fondato e diretto la rivista – Professione Azienda – premiata come opera ad alto contenuto culturale e scientifico dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri ed ha collaborato con quotidiani e riviste specializzate. Scarica la presentazione dello Studio Ascheri & Partners.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *