Speciali in Redditometro

Sono presenti 39 articoli
Speciale del 19/10/2005
Speciale del 14/06/2010

La manovra da 24 miliardi e i sacrifici per ristabilire i conti

E' stata varata la manovra correttiva 2010 emanata con il Decreto Legge del 31 maggio 2010 n.78. La manovra, che nel biennio avrà effetti finanziari per 24 miliardi di euro, si propone di riportare il rapporto deficit - Pil dal 5% di adesso al 2,7 nel 2012 attraverso la riduzione della spesa pubblica e la lotta all'evasione fiscale.
Speciale del 01/08/2010

Il redditometro cambia volto: con l'approvazione della Manovra l'accertamento del reddito sintetico si lega alla capacità di spesa

Il redditometro, strumento sintetico per accertare il reddito, ha subito profondi mutamenti introdotti dall’art. 22 della Manovra Correttiva 2010 che ha modificato l’art. 38 del Dpr 600/73.
Speciale del 10/08/2010

Il redditometro va in ferie nelle spiagge, locali notturni, porti turistici

Il redditometro - strumento di accertamento sintetico consente di ricostruire i redditi dei contribuenti a partire dalle spese sostenute, guardando non tanto a come viene prodotta la ricchezza, ma a come viene usata per mantenere un certo tenore di vita. Da questa premessa di fondo parte il piano straordinario di accertamenti sintetici previsto dalla manovra d’estate 2008, che ha fissato in 25 mila il numero di controlli da realizzare con questo metodo nel 2010 e in 35 mila quelli in agenda per il 2011.
Speciale del 07/09/2010

Accertamento sintetico e Redditometro: la Manovra correttiva 2010 ha ridisegnato entrambe le discipline

La manovra correttiva 2010 ha ridisegnato la disciplina dell’accertamento sintetico e del redditometro. L’obiettivo del legislatore è di contrastare il fenomeno dell’evasione fiscale, un problema che continua tutt’ora ad essere di sconfinate dimensioni
Speciale del 14/10/2011

Elenco clienti/fornitori 2010: invio prorogato al 31/12

C’è tempo fino al 31.12.2011 per l’invio degli elenchi clienti/fornitori. E’ stato, infatti, prorogato, con provvedimento delle Entrate del 19.09.2011, l’ invio della comunicazione relativa alle operazioni effettuate/ricevute da parte dei soggetti IVA nel corso del 2010 di importo non inferiore a €. 25.000. Modificate, per consentire gli adeguamenti informatici, anche le specifiche tecniche relative ai dati da riportare nella comunicazione.
Speciale del 26/10/2011

Il nuovo redditometro: operativo da febbraio per i redditi dal 2009 in poi

Presentato ufficialmente il 25 ottobre il nuovo redditometro. Prevista una fase di verifica di due mesi con le categorie. Dal prossimo anno il sistema a disposizione dei contribuenti.
Speciale del 02/11/2011

Befera a La 7: il redditometro è uno strumento in più contro l'evasione ma vorrei premiare i contribuenti onesti

Il direttore dell’Agenzia delle Entrate intervistato ad Otto e mezzo: è un momento di grave crisi, lavoriamo contro l’evasione per far sopravvivere le imprese sane. Il nuovo redditometro non va temuto se si è coerenti nella denuncia dei redditi
Speciale del 16/11/2011

Spesometro e Redditometro nella nuova formulazione dell’Accertamento sintetico

E' da oggi disponibile il software in versione beta che puo' essere utilizzato da associazioni di categoria, ordini professionali e organizzazioni sindacali per il calcolo del nuovo Redditometro. Parleremo di redditometro in una serie di articoli rinviando per ulteriori approfondimenti ad un e-book del dott. Fabio Carrirolo acquistabile dal nostro Business Center E-Book: Accertamento, spesometro e redditometro - Guida alle novità 2011 (E-Book)
Speciale del 16/11/2011

La versione del nuovo redditometro 2011 e le cento voci di spesa

Il nuovo redditometro tiene conto di ben piu’ di cento voci di spesa comprese in 7 categorie, della situazione familiare e territoriale nonche' delle indagini bancarie per le quali non è più necessario che ci sia un accertamento in corso.
Speciale del 18/11/2011

EDITORIALE: La settimana fiscale in breve dal 14 al 18 novembre 2011

Le principali novità fiscali della settimana che si chiude il 18 novembre 2011: la Legge di Stabilità per il 2012 - lo Statuto delle imprese - on line il software "Redditest" del nuovo redditometro - il Modello F24 anche per i pagamenti delle imposte indirette - PEC entro il 29.11.2011 - provvedimento dell'Agenzia sulla comunicazione relativa ai beni dell'impresa concessi in uso a soci
Speciale del 12/12/2011

La febbre degli elenchi e la comunicazione dei beni in uso ai soci e familiari

Il 2011 sarà l’anno degli elenchi - elenchi clienti e fornitori c.d. "spesometro", comunicazioni beni aziendali in uso ai soci o familiari- un vera febbre che metterà alla prova studi e imprese. Ma il nostro legislatore è sicuro che la lotta all’evasione deve per forza passare da questo delirante aggravio di adempimenti per le imprese? Caricare le imprese di tutti questi obblighi, che si traducono in maggiori costi, in momenti cosi’ delicati sembra a noi quasi indelicato, anche perché non si rischia di colpire chi evade ma si rischia di aggravare chi, è sempre ligio e rispettoso al proprio dovere.
Speciale del 09/02/2012

Accertamento sintetico e nuovo redditometro: attenzione alle spese!

Nuovo Redditometro e accertamento sintetico; nulla da temere se il contribuente dimostra che le spese sostenute provengono da redditi diversi, ovvero redditi accumulati lecitamente, e quindi provenienti dagli anni passati, o redditi esclusi dalla base imponibile, oppure redditi esenti o soggetti a ritenuta alla fonte a titolo d'imposta
Speciale del 04/06/2012

Accertamento sintetico per il periodo 2010 e richieste “informative” ai “contribuenti disallineati”

L’Agenzia delle entrate sta inviando ai contribuenti, per il periodo d’imposta 2010, le comunicazioni relative alle incongruenze tra reddito dichiarato e capacità di spesa effettivamente manifestata in quell’anno, secondo le informazioni presenti nella banca dati dell’amministrazione finanziaria.