Rassegna Stampa in Risparmio energetico

Sono presenti 150 articoli
Rassegna stampa del 23/01/2017

Recupero del patrimonio edilizio e riqualificazione energetica: Ok ai bonifici

I bonifici effettuati tramite conti aperti presso “Istituti di pagamento” sono validi ai fini delle detrazioni
Rassegna stampa del 22/12/2016

Legge di stabilità 2017: per i condomìni potenziato ecobonus

Potenziamento delle detrazioni per lavori per il risparmio energetico e la messa insicurezza antisismica sulle parti comuni dei condomini : il punto sulle detrazioni fiscali
Rassegna stampa del 26/09/2016

Il NO del Mef al coefficiente di ammortamento del 9% sul fotovoltaico

Per gli impianti fotovoltaici ed eolici non è possibile applicare la percentuale di ammortamento del 9% come interpretato dall'Aidc, per motivi di gettito, questa la risposta del MEF al question time
Rassegna stampa del 08/09/2016

APE - Attestato di Prestazione Energetica: Nuove FAQ

Pubblicate in agosto una nuova serie di FAQ sui requisiti minimi di prestazione energetica degli edifici e la redazione dell’APE Attestato di Prestazione energetica. Faq Ministero dello Sviluppo Economico agosto 2016
Rassegna stampa del 24/08/2016

Agevolazione ambientale: al via le domande dal 1° settembre

Dal 1° settembre 2016 le PMI che intendono usufruire delle agevolazioni per gli investimenti di prevenzione e riduzione dei danni ambientali, possono inviare la comunicazione al MISE.
Rassegna stampa del 25/07/2016

Chiarimenti sulla cumulabilità Tremonti ambientale e conti energia

Chiarimenti in merito alla possibilità di beneficiare “ora per allora” dell’agevolazione “Tremonti ambientale” presentando dichiarazione dei redditi integrativa e alla sua cumulabilità.
Rassegna stampa del 12/07/2016

Fonti rinnovabili diverse dal fotovoltaico: 400 milioni annui di incentivi

E' stato firmato dal ministro dello Sviluppo economico il Decreto per l’incentivazione delle fonti rinnovabili diverse dal fotovoltaico‎. Incentivi per 20 o 25 anni e 9 miliardi di euro totali.
Rassegna stampa del 10/05/2016

Detrazione riqualificazione energetica anche per misuratori individuali di calore nei condomini

La detrazione per interventi di riqualificazione energetica spetta anche per i misuratori individuali di calore installati nei condomini, ma ad alcune condizioni
Rassegna stampa del 24/03/2016

Bonus riqualificazione energetica 2016: le regole per la cessione al fornitore

Stabilite le modalità con cui i soggetti incapienti potranno cedere il proprio bonus 65% per interventi di riqualificazione energetica su parti comuni condominiali ai fornitori
Rassegna stampa del 27/01/2016

730/2016 precompilato: ristrutturazioni e risparmio energetico, invio dati al 28 febbraio

Corretto l'errore della versione del decreto MEF pubblicato in Gazzetta: il termine di invio dei dati relativi alle spese di ristrutturazione edilizia e risparmio energetico è il 28 febbraio, non il 31 gennaio
Rassegna stampa del 21/01/2016

Legge di Stabilità 2016: detrazione 65% riqualificazione energetica cedibile ai fornitori

La Legge di Stabilità 2016 prevede la possibilità, per i contribuenti con reddito di lavoro/pensione basso, di cedere il bonus energetico ai fornitori per i lavori su parti comuni condominiali
Rassegna stampa del 02/01/2016

Proroga detrazione ristrutturazioni e bonus mobili

La Legge di Stabilità 2016 proroga al 31 dicembre 2016 la detrazione per gli interventi di ristrutturazione edilizia e di riqualificazione energetica e il bonus mobili
Rassegna stampa del 29/06/2015

Bonus risparmio energetico anche su immobili non strumentali

Sulla detraibilità IRES delle spese per il risparmio energetico nuovo orientamento giurisprudenziale
Rassegna stampa del 07/01/2015

Detrazioni risparmio energetico e ristrutturazioni anche per il 2015 nella misura più elevata

Anche per tutto il 2015 la detrazione per i lavori di risparmio energetico resta al 65% e quella per i lavori di ristrutturazione edilizia resta al 50%
Rassegna stampa del 28/11/2014

8 per mille dell'Irpef anche alla ristrutturazione delle scuole pubbliche

L'8 per mille dell'Irpef che i contribuenti destinano allo Stato sarà ora utilizzato, per una quinta parte, anche per il miglioramento edilizio ed energetico delle scuole pubbliche