Ravvedimento operoso 2019

Rassegna stampa del 11/09/2018

Pace fiscale: l’attesa della legge di bilancio rallenta il ravvedimento operoso

La prospettiva della realizzazione della pace fiscale frena i contribuenti a sanare eventuali posizioni debitorie: effetto boomerang dei continui “condoni”
Rassegna stampa del 07/09/2018

Incongruenze tra Spesometro e Dichiarazione Iva: lettere di compliance in arrivo

A settembre nuove lettere di compliance dell'Agenzia, per la promozione dell’adempimento spontaneo, se c'è incongruenza riscontrata dall'incrocio di dati tra spesometro e dichiarazioni IVA
Rassegna stampa del 21/08/2018

Ravvedimento operoso per mancati versamenti di ieri

Alla cassa ieri per molti versamenti. Entro il 3 settembre 2018 è possibile usufruire di sanzioni ultraridotte grazie al ravvedimento operoso
Speciale del 21/07/2018

Denuncia Imu e Tasi: dalla presentazione al ravvedimento

Excursus sull'obbligo di presentazione della denuncia IMU-TASI e sulla possibilità di ravvedimento a partire dal 30 luglio
Rassegna stampa del 16/07/2018

IMU e TASI 2018: ravvedimento breve entro il 18 luglio

Mercoledì 18 luglio, ultimo giorno utile per usufruire della riduzione della sanzione a 1/10 in caso di mancato pagamento del primo acconto Imu 2018
Rassegna stampa del 28/06/2018

Dichiarazioni Iva 2018 incomplete o non presentate: ecco come mettersi in regola

Dichiarazioni Iva 2018 incomplete o non ancora presentate. In arrivo le comunicazioni delle Entrate
Normativa del 27/06/2018

Mancata presentazione Dichiarazione Iva anno 2017: come regolarizzarsi

Chi non ha trasmesso la dichiarazione Iva per il 2017 può mettersi in regola presentandola entro il prossimo 30 luglio, versando le sanzioni in misura ridotta (ravvedimento operoso)
Normativa del 11/05/2018

Cartelle di pagamento: interessi di mora al 3,01% dal 15 maggio 2018

Dal 15 maggio 2018, gli interessi di mora dovuti in caso di ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo, scenderanno al 3,01% su base annua dall'attuale saggio del 3,50%
Rassegna stampa del 16/03/2018

Ravvedimento sana anche le sanzioni penali: così la nota di comportamento AIDC

La rimozione dell’inadempimento tributario, indipendentemente delle modalità con cui è attuata, ha gli stessi effetti su tutti le tipologie di violazioni sanate. La nota di comportamento 202 AIDC
Rassegna stampa del 25/01/2018

Dichiarazioni: presentazione tardiva con ravvedimento entro il 29.01

Lunedì 29 gennaio scadono i 90 giorni per ravvedersi per la mancata presentazione della dichiarazione dei redditi relativa all'anno 2016