La cessione dei crediti da bonus edilizi (eBook 2022)

La cessione dei crediti da bonus edilizi (eBook 2022)

Le novità sulla cessione dei crediti da bonus edilizi e superbonus aggiornato con le Norme antifrode e nuove regole introdotte dalla Legge n. 25/2022

Leggi dettagli prodotto

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 9788891653543

In Promozione fino al 31/08/2022

13,90 € + 4% IVA

12,90 € + 4% IVA
(13,42 € IVA Compresa)
Data: 29/03/2022
Tipologia: E-Book


Dettagli prodotto

eBook sulla cessione dei crediti da bonus edilizi in pdf di 104 pagine, aggiornato con le norme antifrode e nuove regole introdotte dalla legge di conversione del decreto Sostegni-ter (legge 25/2022).

  • Limite al numero di cessioni
  • Bonus da asseverare e detrazioni escluse
  • Date delle spese e visto di conformità
  • Asseverazioni per i lavori in corso
  • Compilazione della comunicazione per l'Agenzia delle Entrate

Nell'ebook l’analisi delle novità alla luce dell'entrata in vigore della legge di conversione del decreto Sostegni-ter (dl 4/2022) e la guida alla compilazione del nuovo modello di Comunicazione dell’opzione aggiornato.

Possibilità di effettuare tre cessioni del credito da bonus edilizi, la prima libera a qualunque soggetto, le altre due solo nel sistema finanziario. Divieto di frazionamento del credito per le cessioni successive e bollino per tracciare le operazioni.

Asseverazione delle spese e Visto di conformità obbligatorio per tutte le agevolazioni fiscali per le quali è ammessa l’opzione, tranne l'edilizia libera e gli interventi fino ai 10.000 euro. Visto detraibile anche se è stato richiesto nel 2021, secondo quanto previsto dal decreto Milleproroghe.

Aggiornato il modello per la cessione del credito che recepisce le novità introdotte dalla legge di Bilancio da applicare a tutte le comunicazioni effettuare nel 2022, anche se riferite alle spese successive al 12 novembre 2021, data di entrata in vigore del decreto antifrode.

Prorogato al 29 aprile il termine per la comunicazione delle spese del 2021.

Per il Superbonus per le spese del 2021 niente cessione ma solo detrazione d’imposta se non si è giunti ad avere almeno uno stato di avanzamento lavori concluso.

Queste le novità alla luce dell'entrata in vigore della legge di conversione del decreto Sostegni-ter (dl 4/2022) che ha allentato la stretta inizialmente prevista dallo stesso decreto.

Indice prodotto

Indice
Premessa
1. Contribuenti e opzioni
1.1 Sconto o cessione per tutte le spese
1.2 I contribuenti interessati
1.2.1 Basta il reddito della prima casa
1.3 Le spese detraibili
1.3.1 Le date di riferimento delle spese
1.4 Opzione anche per singoli fornitori
1.5 Le regole per i lavori condominiali
1.6 Quando l'amministratore non c'è
1.7 No alla cessione del credito per i condomini morosi
2. Le nuove regole per le cessioni
2.1 Libera scelta per la prima opzione
2.2 Le regole per il periodo transitorio
2.3 L’utilizzo in compensazione
3. Il Superbonus
3.1 Superbonus energetico solo per immobili per uso abitativo
3.2 Superbonus energetico escluso per gli immobili di lusso
3.3 I tetti di spesa
3.4 Il Superbonus per il consolidamento
3.5 Cessione del credito a stato di avanzamento dei lavori
3.6 I lavori trainati
4. La detrazione per ristrutturazione
4.1 La lista degli interventi ammessi
4.2 Si alla cessione del credito per i box per le spese del 2022
4.3 Il novo credito d’imposta per l’eliminazione delle barriere architettoniche
4.4 Opzione ammessa per l'acquisto di immobili ristrutturati
5. L'ecobonus
5.1 Interventi e spese
5.2 La lista e l'ammontare delle detrazioni
6. Il sismabonus
6.1 Il consolidamento
6.2 I lavori su parti comuni
6.3 Il Supersismabonus acquisto
7. Il bonus facciate
7.1 Gli edifici interessati
7.2 I lavori ammessi e quelli esclusi
7.3 Detraibile il nuovo intonaco solo se a risparmio energetico
8. Pannelli fotovoltaici e colonnine
8.1 Il fotovoltaico
8.2 Le colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici
9. L’asseverazione delle spese
9.1 La perizia asseverata
9.2 La congruità dei costi
9.3 L’asseverazione delle spese per i lavori senza obbligo di SAL
9.4 Le date di riferimento
10. Il Visto di conformità
10.1 I documenti da far controllare
10.2 Le attestazioni per il Visto di conformità
10.3 Il Visto sempre detraibile
11. I lavori esclusi da asseverazione e Visto
11.1 Due criteri alternativi
11.2 Edilizia libera e detrazioni fiscali
11.3 Liberalizzazione e diritto alla detrazione
11.4 Il criterio del tetto di spesa
12. La compilazione della Comunicazione
12.1 Comunicazioni per le spese sostenute fino all’11 novembre 2021
12.2 Interventi e cessionari
12.3 La verifica preventiva ENEA
12.4 La documentazione da conservare
12.5 L’invio della comunicazione online
12.6 I controlli sulle comunicazioni
12.7 Gli obblighi degli intermediari
12.8 In caso di detrazione non spettante
Appendice normativa
Glossario - Edilizia libera

Descrizione breve

eBook sulla cessione dei crediti da bonus edilizi in pdf di 104 pagine, aggiornato con le norme antifrode e nuove regole introdotte dalla legge di conversione del decreto Sostegni-ter (legge 25/2022).

  • Limite al numero di cessioni
  • Bonus da asseverare e detrazioni escluse
  • Date delle spese e visto di conformità
  • Asseverazioni per i lavori in corso
  • Compilazione della comunicazione per l'Agenzia delle Entrate

Nell'ebook l’analisi delle novità alla luce dell'entrata in vigore della legge di conversione del decreto Sostegni-ter (dl 4/2022) e la guida alla compilazione del nuovo modello di Comunicazione dell’opzione aggiornato.

Isbn: 9788891653543



SKU FT-45920 - Ulteriori informazioni: cat1e-book_pratici / cat2collana_e-book