La cessione dei crediti da bonus edilizi (eBook 2021)

La cessione dei crediti da bonus edilizi (eBook 2021)

Tutte le novità sulla cessione dei crediti da bonus edilizi e superbonus, alla luce delle novità introdotte dal Decreto antifrode (D.L. 157/2021)

Leggi dettagli prodotto

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 9788891654540

In Promozione

13,90 € + 4% IVA

12,90 € + 4% IVA
(13,42 € IVA Compresa)
Data: 24/11/2021
Tipologia: E-Book


Dettagli prodotto

Nell'ebook le ultime indicazioni dell'Agenzia, con le Faq del 22 novembre e le indicazioni e del Ministero dell'economia per le detrazioni per i lavori in corso. Inserita anche la guida aggiornata alla compilazione del modello di Comunicazione della cessione del credito, e le regole per le opzioni per le spese del 2021 per il Supebonus in relazione agli stati di avanzamento dei lavori e per gli altri bonus alla luce dell'obbligo di asseverazione delle spese.

eBook in pdf di 74 pagine aggiornato con il decreto Anti-frode (D.L.157/2021), il nuovo modello di comunicazione e le faq dell'Agenzia pubblicate il 22 novembre.

  • Date delle spese e visto di conformità obbligatorio
  • Asseverazioni per i lavori in corso
  • Validità delle comunicazioni inviate per le successive cessioni
  • La comunicazione per l'Agenzia delle Entrate
  • Superbonus e altre detrazioni

Cessione dei crediti con Visto di conformità obbligatorio per tutte le agevolazioni fiscali per le quali è ammessa l’opzione. Ai fini del Visto è necessario anche esibire l’asseverazione delle spese. Con l’entrata in vigore del decreto 157, il 12 novembre scorso, cambiano le regole per le spese effettuate a partire da questa data.

Per le spese precedenti nessun obbligo di asseverazione e visto anche se le comunicazioni non sono state ancora inviate. Confermata anche la validità delle comunicazioni già accettate dalle Entrate, che restano valide anche per le ulteriori cessioni.

La stretta sulle cessioni si accompagna alla proroga dell’opzione per tutti i bonus casa prevista dalla legge di Bilancio 2022 per le spese effettuate fino al 31 dicembre 2024. Modificati dall’Agenzia delle entrate modello di Comunicazione e istruzioni alla luce del decreto.

Indice prodotto

Premessa.
1. Contribuenti e opzioni
1.1 Sconto o cessione per tutte le spese
1.2 I contribuenti interessati
1.2.1 Basta il reddito della prima casa
1.3 Le spese detraibili
1.3.1 Le date di riferimento delle spese
1.4 Opzione anche per singoli fornitori
1.5 Cessione ad ampio raggio
1.6 Le regole per i lavori condominiali
1.7 Quando l'amministratore non c'è
1.8 No alla cessione del credito per i condomini morosi
2. Il Superbonus
2.1 Superbonus energetico solo per immobili per uso abitativo
2.2 Superbonus energetico escluso per gli immobili di lusso
2.3 I tetti di spesa
2.4 Il Superbonus per il consolidamento
2.5 Cessione del credito a stato di avanzamento dei lavori
2.6 I lavori trainati
3. La detrazione per ristrutturazione
3.1 La lista degli interventi ammessi
3.2 No alla cessione del credito per i box
3.3 Opzione ammessa per l'acquisto di immobili ristrutturati
4. L'ecobonus
4.1 Interventi e spese
4.2 La lista e l'ammontare delle detrazioni
5. Il sismabonus
5.1 Il consolidamento
5.2 I lavori su parti comuni
5.3 Il Supersimabonus acquisto
6. Il bonus facciate
6.1 Gli edifici interessati
6.2 I lavori ammessi e quelli esclusi
6.3 Detraibile il nuovo intonaco solo se a risparmio energetico.
7. Pannelli fotovoltaici e colonnine.
7.1 Il fotovoltaico.
7.2 Le colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici
8. L’asseverazione delle spese.
8.1 La perizia asseverata.
8.2 La congruità dei costi
8.3 A breve nuovo decreto costi massimi
9. Il Visto di conformità.
9.1 Documenti per le detrazioni
9.2 Le attestazioni per il Visto di conformità
10. Quanto costa la cessione.
10.1 La cifra cedibile.
10.2 Le offerte sul mercato.
10.3 I documenti necessari
11. La compilazione della Comunicazione.
11.1 Il modello.
11.2 Interventi e cessionari
11.3 La verifica preventiva ENEA
11.4 La documentazione da conservare
12. L’uso del credito da parte del cessionario.
12.1 L'uso del credito in compensazione.
12.2 In caso di ulteriore cessione.
12.3 I controlli delle Entrate.
Appendice normativa

Descrizione breve

Nell'ebook le ultime indicazioni dell'Agenzia, con le Faq del 22 novembre e le indicazioni e del Ministero dell'economia per le detrazioni per i lavori in corso. Inserita anche la guida aggiornata alla compilazione del modello di Comunicazione della cessione del credito, e le regole per le opzioni per le spese del 2021 per il Supebonus in relazione agli stati di avanzamento dei lavori e per gli altri bonus alla luce dell'obbligo di asseverazione delle spese.

eBook in pdf di 74 pagine aggiornato con il decreto Anti-frode (D.L.157/2021), il nuovo modello di comunicazione e le faq dell'Agenzia pubblicate il 22 novembre

  • Date delle spese e visto di conformità obbligatorio
  • Asseverazioni per i lavori in corso
  • Validità delle comunicazioni inviate per le successive cessioni
  • La comunicazione per l'Agenzia delle Entrate
  • Superbonus e altre detrazioni

Isbn: 9788891654540



SKU FT-45217 - Ulteriori informazioni: cat1e-book_pratici / cat2collana_e-book