Ravvedimento operoso 2019 - Foglio di calcolo excel

Ravvedimento operoso 2019 - Foglio di calcolo excel

Foglio di calcolo in excel per determinare gli importi dovuti in caso di ravvedimento operoso e stampa F24, aggiornato con il tasso di interesse 2019

Il prodotto è in formato xls

In Promozione fino al 15/12/2019

40,16 € + 22% IVA

34,90 € + 22% IVA
(42,58 € IVA Compresa)
Data: 04/03/2019
Tipologia: Tools


Dettagli prodotto

Il TOOL RAVVEDIMENTO OPEROSO 2019 (versione 1.1 del 4 marzo 2019) si presenta aggiornato con le novità normative e con il nuovo tasso di interesse legale dello 0,8% a far data dal 01/01/2019, previsto dal decreto MEF del 12 dicembre 2018 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 291 del 15 dicembre 2018.

N.B.: Il foglio di calcolo può essere utilizzato solo con versioni di Microsoft Excel 2007 e superiori.

TOOL RAVVEDIMENTO OPEROSO 2019 è lo strumento operativo, pratico ed irrinunciabile, per determinare gli importi dovuti nei casi di versamento tardivo di imposte, tramite l'istituto del ravvedimento operoso (art. 13 D.Lgs. 18 dicembre 1997 nr. 472 ).
Realizzato da un professionista per le esigenze operative dello studio e delle aziende, è concepito in maniera intuitiva e di semplice utilizzo anche per gli operatori meno esperti in Excel.

La versione 2018 è arricchita di diverse ed importanti novità funzionali:

  • è prevista la stampa del Modello F24 su formato ministeriale.
  • è presente una sezione dedicata ai dati dei contribuenti nella quale registrare (per le successive fasi di elaborazione del calcolo e di stampa del modello F24) i riferimenti anagrafici e bancari degli stessi.

il contenuto di molti campi è ora selezionabile con l'ausilio di menù a tendina che diminuisce la possibilità di errore da parte dell'operatore.
il Tool è fornito con la sezione "Codici Tributo" preimpostata con i codici di più frequente utilizzo. La sezione è comunque implementabile/modificabile dall'utente in tutte quelle circostanze in cui tale operazione si rendesse necessaria (istituzione di nuovi codici tributo, soppressione o modifica di codici preesistenti, etc.).
Sono stati attivati ulteriori controlli di congruità dei dati per consentire il più fluido utilizzo del Tool.

Il file richiede Microsoft Excel

Il presente Tool di calcolo per il RAVVEDIMENTO OPEROSO è stato realizzato in maniera tale da renderne quanto più possibile semplice l'utilizzo da parte dell'utente.
Il Tool è strutturato in sei sezioni:

  1. Menù principale.
  2. Guida all'utilizzo del Tool.
  3. Gestione dei codici tributo.
  4. Gestione dei contribuenti.
  5. Inserimento dati per calcolo del ravvedimento.
  6. Stampa del modello F24.

E' possibile navigare tra le varie sezioni del Tool utilizzando i link (pulsanti) posti nella parte alta di ciascuna sezione.
Nelle celle di inserimento di codici legate alle varie tabelle del Tool (codici tributo, codici contribuenti, etc.) si raccomanda di utilizzare il "menù a tendina".

Gestione Codici Tributo:
Il Tool è fornito con la sezione "Codici Tributo" preimpostata con i codici di più frequente utilizzo.
La sezione è comunque implementabile/modificabile dall'utente in tutte quelle circostanze in cui tale operazione si rendesse necessaria (istituzione di nuovi codici tributo, soppressione o modifica di codici preesistenti, etc.). Si raccomanda, ad ogni modifica di codice tributo, di avviare la macro "Aggiorna ARCHIVIO C.T." attivabile tramite apposito pulsante posto in alto a sinistra della sezione (tale operazione è indispensabile per rendere fruibili le variazione apportate sia per il calcolo del ravvedimento che per la stampa del
modello F24).
Per ciascun codice tributo è indispensabile, per il completo funzionamento del Tool, inserire nell'apposita riga anche i corrispondenti codici tributo per sanzioni ed interessi (questi ultimi liddove versati separatamente dall'imposta principale).
La sezione dedicata ai Codici Tributo accoglie separatamente i codici tributo per Imposte da quelli per Sanzioni e per Interessi (per il corretto caricamento di nuovi codici tributo utilizzare i tasti funzionali in alto nell'apposita sezione).

Una particolare attenzione va rivolta nel caricare quei codici tributo della sezione ENTI LOCALI per i quali la normativa prevede che l'importo delle sanzioni ed interessi vanno corrisposti utilizzando il solo codice tributo per imposta (IMU e TASI ad esempio). In tal caso è sufficiente non compilare le due colonne
(codici correlati) "sanzioni" ed "interessi" in corrispondenza del codice tributo per imposte.

Gestione Contribuenti:
E' possibile (non obbligatorio per la funzionalità del Tool) caricare in questa sezione di archivio i nominativi dei contribuenti per i quali si richiede il calcolo del ravvedimento e la stampa del relativo modello F24.

Inserimento dati per calcolo Ravvedimento Operoso:
Inserire i dati richiesti nelle caselle con sfondo verde.

  • Dati facoltativi: "Codice contribuente" ed "Oggetto del ravvedimento".
    Nel caso si sia caricata l'anagrafica del contribuente nell'apposita sezione, è possibile selezionare tramite il menù a tendina il codice del contribuente cui il calcolo è riferito. In tal caso, in sede di stampa del modello F24 verranno riportate le indicazioni anagrafiche archiviate.
  • Dati obbligatori: "Codice tributo", "Importo" e "Date".
    Il caricamento dei codici tributo avviene tramite selezione da menù a tendina, collegato alla relativa sezione.
    Il foglio di calcolo è dotato di numerosi controlli di congruità che prevengono anomalie tipo:
    ? Errata digitazione codice tributo.
    ? Anomala, incongrua o errata indicazione delle date.
    Le anomalie riscontrate sono immediatamente evidenziate con segnalazione di errore in prossimità della cella ove esso è riscontrato.
    Fintanto che le anomalie non vengono rimosse, il calcolo del ravvedimento non viene fornito.

Il calcolo del ravvedimento non viene visualizzato, inoltre, in caso di compilazione di riga incompleta (presenza di solo codice tributo o di solo importo).

Descrizione breve

Foglio di calcolo in excel per il calcolo del Ravvedimento operoso.
Utile strumento operativo, pratico ed irrinunciabile, per determinare gli importi dovuti nei casi di versamento tardivo di imposte, tramite l'istituto del ravvedimento operoso (art. 13 D.Lgs. 18 dicembre 1997 nr. 472).
Realizzato da un professionista per le esigenze operative dello studio e delle aziende, è concepito in maniera intuitiva e di semplice utilizzo anche per gli operatori meno esperti in Excel, il file consente la stampa del Modello F24 su formato ministeriale.



SKU FT-39162 - Ulteriori informazioni: cat1fisco / cat2ravvedimento_e_sanzioni