La Fattura elettronica - IV edizione (eBook 2018)

Analisi della disciplina della fatturazione elettronica aggiornato con il decreto fiscale collegato alla Manovra; IV edizione in pdf di 122 pagine

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 9788868057343

16,25 € + 4% IVA
(16,90 € IVA Compresa)
Data: 12/12/2018
Tipologia: E-Book

Dettagli prodotto

Quarta edizione - Aggiornato con il Provvedimento del 05/11/2018

Con il presente ebook ci poniamo l’obiettivo di analizzare la disciplina relativa alla fattura elettronica attraverso il quadro normativo e le ultime novità introdotte dalla Legge di bilancio 2018.

Fra le previsioni di maggiore rilevanza contenute nella legge di bilancio 2018 vi sono quelle di cui ai commi 909 ss. dell’art. 1, che introducono, a partire dal 2019, l’obbligo generalizzato di fatturazione elettronica per le operazioni effettuate tra soggetti residenti, stabiliti o identificati in Italia, sia in ambito B2B (business to business), sia in ambito B2C (business to consumer).

L’introduzione di tale obbligo è finalizzata ad agevolare l’azione di contrasto all’evasione fiscale, mettendo a disposizione dell’Amministrazione finanziaria, tramite il Sistema di Interscambio, i dati delle fatture emesse e ricevute per le operazioni effettuate tra soggetti nazionali. I dati delle operazioni potranno dunque essere “incrociati” con quelli relativi ai versamenti IVA, al fine di verificare il corretto assolvimento dell’imposta.

Questa quarta edizione è aggiornata con il Provvedimento n. 291241 del 5 novembre 2018: Modalità di conferimento/revoca delle deleghe per l’utilizzo dei servizi di Fatturazione elettronica.

Indice

Premessa
1. La fattura elettronica
1.1 Quadro normativo
1.2 L’art. 21 del D.P.R. 633
1.3 Definizione di fattura elettronica
1.4 L’emittente della fattura
1.5 Le modalità di emissione della fattura: la fattura elettronica
1.6 La data di emissione della fattura elettronica
1.7 Accettazione del destinatario
1.8 Trasmissione elettronica
1.8.1 Electronic Data Interchange (Edi)
1.9 Fatture emesse da terzo residente in Paese senza reciproca assistenza
1.10 Registrazione delle fatture elettroniche
1.11 Conservazione delle fatture elettroniche
1.11.1 Tempistica di conservazione delle fatture
1.11.2 Comunicazioni all’Agenzia delle Entrate
1.11.3 Procedura di conservazione
1.12 Imposta di bollo sulle fatture elettroniche
2. Fattura elettronica obbligatoria per i fornitori della Pubblica Amministrazione
2.1 Decorrenza dell’obbligo
2.2 Ambito di applicazione
2.3 Trasmissione delle fatture elettroniche
2.3.1 Sistema di Interscambio (Sdi)
2.4 Caratteristiche della fattura PA
2.4.1 Codice identificativo dell’ufficio destinatario della fattura elettronica
2.5 Impossibilità di recapito della fattura elettronica
2.5.1 Codice ufficio dell’Amministrazione non deducibile dall’IPA
2.5.2 Amministrazione non censita in IPA
2.6 Split payment
3. Fattura elettronica obbligatoria per le cessioni di benzina e gasolio
3.1 Premessa
3.2 Cessione di carburanti e documentazione delle operazioni
3.3 Contenuto della fattura
3.4 Fattura differita
3.5 Minimi / forfettari
3.6 Registrazione e conservazione delle fatture
3.7 Cessione di carburante e modalità di pagamento
3.8 Carte e buoni carburanti
3.9 Credito d’imposta agli esercenti impianti
3.10 Le regole tecniche definite dal Provvedimento n. 89757 del 2018
3.10.1 Definizione, contenuto e predisposizione della fattura elettronica
3.10.2 Trasmissione della fattura elettronica al Sdi e controlli sui file
3.10.3 Recapito della fattura elettronica
3.10.4 Registrazione e modalità scelta per la ricezione dei file fattura
3.10.5 Inoltro del file fattura al destinatario da parte del Sdi
3.10.6 Procedura di gestione delle ricevute
3.10.7 La data di emissione / ricezione della fattura elettronica
3.10.8 Note di credito e autofattura ai sensi dell’art. 6, comma 8 del D.lgs. n. 471 del 1997
3.10.9 Conservazione delle fatture elettroniche
3.11 Il Provvedimento n. 89757 del 2018: il conferimento della delega agli intermediari abilitati
3.11 Il Provvedimento n. 291241 del 2018: la delega agli intermediari abilitati
3.11.1 Presentazione del modello cartaceo
3.11.2 Conferimento della delega direttamente dal contribuente
3.11.3 Invio telematico massivo
3.11.4 Invio telematico puntuale
3.11.5 Invio tramite PEC da parte dell’intermediario
3.11.6 Conservazione dei moduli di delega
3.12 I chiarimenti della Circolare n. 13/E del 2018 per le cessioni di carburanti
3.12.1 Carburanti idonei ad alimentare motori di diversa tipologia
3.12.2 Soggetti identificati in Italia
3.12.3 Fatture differite
3.12.4 Cessione di carburante per trattori agricoli e forestali: strumenti tracciabili di pagamento
3.12.5 Termini di trasmissione delle fatture al Sistema di Interscambio (SdI)
3.12.6 Modalità di inoltro di una fattura scartata
3.13 I chiarimenti della Circolare n. 13/E del 2018 sulla registrazione e conservazione delle fatture elettroniche
3.13.1 Criteri di registrazione
3.13.2 Criteri di conservazione
3.13.3 Servizio di conservazione dell’Agenzia delle Entrate
4. Fattura elettronica obbligatoria per le prestazioni rese da subappaltatori
4.1 Premessa
4.2 Cenni nella C.M.n. 8/E del 2018
4.3 Le regole tecniche definite dal Provvedimento n. 89757 del 2018
4.4 Il Provvedimento n. 89757 del 2018: il conferimento della delega agli intermediari abilitati
4.5 I chiarimenti della Circolare n. 13/E del 2018 sugli appalti
4.5.1 Chiarimenti in tema di ambito soggettivo di applicazione
4.5.2 Committente controllato da una Pubblica Amministrazione
4.5.3 Ambito di applicazione ai Consorzi
4.6 I chiarimenti della Circolare n. 13/E del 2018 sulla registrazione e conservazione delle fatture elettroniche
5. Tax free shopping
5.1 Premessa
5.2 Ambito oggettivo
5.3 Soggetti cedenti
5.4 Soggetti acquirenti
5.5 Beni oggetto dello sgravio
5.6 Procedure da parte del cedente
5.6.1 Fatturazione senza addebito dell’IVA
5.6.2 Fatturazione con addebito dell’IVA
5.7 Le società di tax refund
5.8 Emissione della fattura elettronica
5.9 Regole attuative per la fatturazione elettronica
6. Fattura elettronica obbligatoria per tutti
6.1 Premessa
6.2 Decorrenza
6.3 Ambito soggettivo
6.3.1 Soggetti esclusi
6.4 Ambito oggettivo
6.4.1 Operazioni escluse
6.5 Comunicazione delle operazioni transfrontaliere
6.5.1 Decorrenza
6.5.2 Ambito soggettivo
6.5.3 Ambito oggettivo
6.5.4 Termini di trasmissione
6.5.5 Regime sanzionatorio
6.5.6 Comunicazione delle singole fatture emesse
6.5.7 Modalità di trasmissione dei file al sistema ricevente
6.5.8 Modalità di inoltro delle notifiche di esito
6.6 Le regole tecniche definite dal Provvedimento n. 89757 del 2018
6.7 Il Provvedimento n. 89757 del 2018: il conferimento della delega agli intermediari abilitati
6.8 I chiarimenti della Circolare n. 13/E del 2018
7. I servizi dell’Agenzia delle Entrate
7.1 Area tematica dedicata alla fatturazione elettronica
8. L’angolo operativo: riflessioni e risposte ad alcune questioni
8.1 Fattura elettronica ed acquisto di benzina autonomo
8.2 Note di debito ed e-fattura
8.3 Fattura emessa e scarto dello Sdi
8.4 Fattura elettronica e cessioni intracomunitarie ed esportazioni
8.5 Società estere e fatturazione alla PA
8.6 E-fattura, ok alla copia in pdf
8.7 Utilizzo processi di trasferimento dati EDI 6
8.8 Invio fattura immediata al SdI
8.9 Fuel card emessa da soggetti non residenti
8.10 Fatture emesse nei confronti di soggetti non residenti “trasformate” in xml
8.11 La posta elettronica certificata non è idonea a conservare l’e-fattura
8.12 Registri IVA
8.13 Note di variazione telematiche
8.14 Emissione differita
8.15 Distributore di carburante ed e-fattura
8.16 Codice destinatario
8.17 Fatture per conto
8.18 Richiesta di indirizzo di recapito da parte del fornitore
8.19 E-fattura anche per i condomini
8.20 E-fattura e tempistica di consultazione
8.21 Dipendente in trasferta
8.22 Bolle doganali
8.23 QR-Code e indirizzo ditta individuale / professionista
8.24 Fattura elettronica e Sistema TS
8.25 E-fattura: indirizzo di consegna
8.26 E-fattura: sempre da compilare il campo codice destinatario
8.27 E-fattura: regole per il forfettario
8.28 Rifornimenti di carburante e altri acquisti
8.29 Fatture elettroniche ricevute senza numero di protocollo nei registri
8.30 E-fattura: la delega all’intermediario può essere parziale
Riferimenti normativi
Legislazione
Prassi

Isbn: 9788868057343


Ulteriori informazioni: cat1e-book_pratici / cat2collana_e-book