Guida pratica alla redazione di un ricorso tributario

Come redigere correttamente un ricorso per opporsi alle pretese erariali, con casi concreti di opposizione arricchiti da elementi strategia processuale

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 9788868054489

14,33 € + 4% IVA
(14,90 € IVA Compresa)
Data: 27/02/2018
Tipologia: E-Book

Dettagli prodotto

II Edizione 2018 aggiornata alle ultime e più recenti ed importanti disposizioni emanate.

La redazione di un ricorso tributario non è agevole. Bisogna tener conto di una normativa che, oltre alle norme specifiche di diritto processuale tributario, richiama anche elementi di procedura civile e diritto amministrativo. Ne risultano una serie di percorsi e procedure non semplici da applicare con attenzione per evitare di commettere errori o dimenticanze che possono compromettere l’iter e gli obiettivi del ricorso.

Lo scopo del presente lavoro è quello di fornire un valido ausilio alla redazione di un ricorso tributario per opporsi alla pretesa erariale analizzandone le fasi principali e soffermandosi sulle ipotesi di nullità ed inammissibilità.
Al fine di rendere il testo maggiormente operativo, verranno discussi anche dei casi concreti di opposizione alla pretesa tributaria arricchiti da elementi di strategia processuale.

L’obiettivo è quello di fornire un punto di riferimento operativo con relativi riferimenti giurisprudenziali, esempi e formule per affrontare il contenzioso.

L’opera si divide in tre parti:

  • La prima, costituita dal primo capitolo, si soffermerà sulle modalità di redazione del Ricorso in I grado e sugli errori da non commettere con schemi illustrativi e check-list.
  • La successiva dal secondo al quarto capitolo affronterà alcuni casi operativi occorsi nella pratica professionale, ed illustrerà l’iter procedurale e logico utilizzato nella costruzione del ricorso.
  • L’ultima parte, infine, si soffermerà sull’impugnazione del giudizio di appello.

La seconda edizione è aggiornata alle ultime e più recenti ed importanti disposizioni emanate, approfondisce meglio alcuni principi tra cui il divieto di “ius novorum” e le relative eccezioni, nonché l’istituto della Riassunzione della causa in caso di incompetenza territoriale, presenta, anche, un nuovo capitolo che approfondisce il “Giudizio di Ottemperanza” di cui all’art. 70 del D.lgs. 546/90.

Si ritiene, che il ricorso a tale istituto sarà sempre più diffuso per effetto delle modifiche apportate dal D.lgs. 156/2015 agli articoli 68, co. 2 ed art. 69 co.1 e 70, co. 1 del decreto citato.

Le modifiche apportate determinano l’immediata esecutività delle sentenze a favore del contribuente, prevedono un termine legale di adempimento da parte dell’Amministrazione soccombente ed, infine, rendono il Giudizio di Ottemperanza l’unico rimedio processuale esperibile al fine di garantire l’effettività della tutela giurisdizionale in ossequio all’art. 24 della Costituzione.

Indice

Premessa
1. Il Ricorso Tributario
1.1 Contenuto del Ricorso
1.2 Il Ricorso – Errori da non commettere
1.2.1 Inammissibilità del Ricorso spedito in busta chiusa
1.2.2 Proposizione di ricorso cumulativo
1.2.3 Autenticazione della Procura
1.2.4. Esatta Identificazione della Commissione – L’incompetenza Territoriale ed i Rimedi Esperibili - la Riassunzione
1.2.5 Gli atti impugnabili e conseguenze della mancata indicazione dell’atto
1.2.6 Ricorso presentato oltre i termini
1.2.7 Esatta identificazione del Legittimato passivo
1.2.8 Il Principio di non Contestazione
1.2.9 Il Divieto dello “Ius Novorum” e le relative Eccezioni
2. Un Ricorso in materia TARSU
2.1 Premessa
2.2 Il Caso
2.2.1 Introduzione
2.2.2 Analisi del verbale di accertamento dell’ufficio impositore
2.2.3 Elaborazione della linea difensiva ed impostazione del Ricorso
2.2.4 Preparazione del Ricorso con Istanza
2.2.5 Elementi di Strategia Processuale
3. Il contributo del consorzio di Bonifica
3.1 Premessa
3.2 La natura tributaria del Contributo Consortile
3.3 Il Caso – Un Ricorso avverso Ingiunzione di Pagamento Contributo Consorzio di Bonifica
4. Ricorso per Rimborso Irap - il caso di un Promotore Finanziario
4.1 Premessa
4.2 L’esclusione IRAP del Promotore Finanziario - casistiche
4.3 Un Caso Pratico di Ricorso
4.3.1 Come avviare il contenzioso Irap contro il diniego dell’istanza di rimborso (schema)
5. I mezzi di impugnazione - l’appello
5.1 Premessa
5.2 Termini per l’impugnativa dell’appello
5.3 La procedura dell’appello
5.4. Le controdeduzioni e l’eventuale appello incidentale
5.5 Modalità di proposizione dell’appello
5.5.1 Quadro sinottico delle fasi principali dell’appello
5.6 Un Caso Pratico - Controdeduzioni all'Appello dell'Agenzia delle Entrate per sentenza favorevole di annullamento iscrizione a ruolo per omessa notifica del preavviso di cui all'art. 36 bis d.p.r. 600/72 e 54 bis d.p.r.633/72
5.6.1 Premessa
5.6.2 Il Caso
5.7 Elementi di strategia processuale
5.7.1 Sentenza di rimessione alla C.t.p per Incompetenza territoriale e Sentenza priva di sottoscrizione
5.7.2 Controdeduzioni
5.7.3 L’appello civetta
6. Il Giudizio di Ottemperanza
6.1 Premessa
6.2 Oggetto del Giudizio di Ottemperanza
6.3 Presupposti per il Giudizio
6.4 Il procedimento
6.5 I Provvedimenti conseguenti al Giudizio di Ottemperanza
6.6 Alcune possibili eccezioni processuali all’ottemperanza
Appendice:
Breve Rassegna di Giurisprudenza
Bibliografia

Isbn: 9788868054489


Ulteriori informazioni: cat1e-book_di_approfondimento / cat2e-book_approfondimento