Partite Iva e nuovo regime forfetario (eBook 2017)

Come cambiano le disposizioni dopo la Legge di Stabilità 2017 per valutare la convenienza del nuovo regime forfetario. eBook in pdf di 47 pag. + normativa

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 9788868054359
Disponibile anche il formato epub - ISBN 9788868054373

Promozione fino al 31/01/2017
12,40 € + 4% IVA
10,48 € + 4% IVA
(10,90 € IVA compresa)
Data: 09/01/2017
Tipologia: E-Book

Dettagli prodotto

Aggiornato con il Decreto Fiscale e la Legge di Bilancio 2017.

Scende l’aliquota contributiva per gli iscritti alla Gestione separata INPS. Le novità grazie alla manovra per il 2017 che alleggerisce obblighi contributivi e oneri burocratici per un sistema ormai a regime. Il forfettario si conferma come l’opzione più conveniente per chi apre una nuova attività grazie all’aliquota fiscale ridotta al 5% per i primi cinque anni.
Da valutare la convenienza, invece, se l’attività richiede molte spese di investimento, a fronte della possibilità del superammortamento in beni strumentali confermato e rafforzato, per il 2017, nonché dall’abolizione degli studi di settore.

Nell’ebook tutto quello che occorre per fare i conti con attenzione e verificare se conviene passare al nuovo regime forfetario, mantenere quello attuale se si tratta del vecchio regime dei minimi, oppure optare per il regime IVA ordinario.

Indice

Premessa
1. Il regime forfetario
1. Caratteristiche generali
2. I soggetti ammessi al regime
3. I casi che precludono l'accesso al regime
4. I regimi speciali
5. La partecipazione a società
6. I limiti in caso di lavoro dipendente
7. Ricavi e redditività
8. Riepilogo delle caratteristiche
2. Le regole per l’accesso
1. Opzione in caso di nuove attività
2. Passaggio al forfetario per chi è già operativo
3. Minimi con meno di 35 anni e regime per le nuove attività fino a scadenza naturale
4. Il subentro nell’attività di un altro soggetto
5. Le operazioni sull’estero
6. Lo stock degli investimenti
7. Le spese per il personale
3. Le agevolazioni per le nuove attività
1. I soggetti interessati
2. Solo nuove attività
3. La partecipazione a società
4. L’attività svolta in precedenza
5. Durata del regime agevolato
4. Avvio dell’attività e tenuta della contabilità
1. La richiesta della partita IVA
2. La documentazione contabile
3. Gli adempimenti
5. La previdenza delle partite IVA
1. Le Casse private
2. Contributo soggettivo e contributo integrativo
3. Il contributo integrativo minimo
4. I professionisti senza Cassa
5. Contributo per l’indennità di maternità
6. Contributi calcolati sull’imponibile
7. Il regime ordinario della gestione commercianti e artigiani
8. La previdenza in caso di collaboratori
9. La cessazione del regime agevolato
10. Lo sconto sui contributi
11. La deduzione dei contributi previdenziali
6. Le regole per l’IVA
1. Le operazioni in franchigia
2. Il passaggio di regime ai fini IVA
3. L’ultima dichiarazione annuale prima del regime forfetario
4. La cessazione volontaria dell’attività
7. Obblighi amministrativi e pagamento delle imposte
1. Documentazione e altri adempimenti
2. I riferimenti di legge in fattura
3. Il bollo virtuale
4. Base imponibile e aliquota d’imposta
5. La rilevanza del reddito ai fini dei carichi di famiglia
6. Le perdite delle imprese già operative
7. L’imposta nel primo anno di attività
8. In caso di imposte e deduzioni rinviate prima dell’accesso al regime
9. Sanzioni per attestazioni infedeli sul possesso dei requisiti
10. La fuoriuscita dal regime
11. Le sanzioni applicabili
12. Evitati i salti d’imposta
13. I calcoli sulla convenienza
8. Quesiti e Risposte

Appendice normativa
Regime fiscale di professionisti e imprese di piccole dimensioni

Isbn: 9788868054359


Ulteriori informazioni: cat1e-book_pratici / cat2collana_e-book