Estetista: la guida per aprire un'attività individuale

Guida di 21 pagg. che illustra tutti gli adempimenti richiesti e i passi da seguire per avviare l'attività di estetista

Il prodotto è in formato pdf

8,93 € + 22% IVA
(10,90 € IVA Compresa)
Data: 06/04/2016
Tipologia: Guida

Dettagli prodotto

Utile Guida in pdf che riepiloga in maniera sintetica la procedura da seguire per aprire un'attività di estetista, i requisiti in capo al titolare e gli aspetti fiscali e contributivi legati all’attività stessa.

L’attività di Estetista comprende tutte le prestazioni e i trattamenti eseguiti sulla superficie del corpo umano il cui scopo esclusivo o prevalente sia quello di mantenerlo in perfette condizioni, di migliorarne e proteggere l’aspetto estetico, modificandolo attraverso l’eliminazione o l’attenuazione degli inestetismi presenti. Tale attività può essere svolta con l’attuazione di tecniche manuali, con l’utilizzo di apparecchi elettromeccanici per uso estetico e con l’applicazione di prodotti cosmetici.

La disciplina della figura professionale dell’estetista e le finalità del suo lavoro sono state enunciate per la prima volta in Italia con la legge 4 gennaio 1990, n. 1. La legge è stata pubblicata in GU n. 4 del 5 gennaio 1990 ed è entrata in vigore dopo 15 giorni dalla sua pubblicazione (il 20 gennaio 1990).
La legge, oltre a definire la figura dell’estetista, stabilisce anche, ed una volta per tutte, che tale tipo di attività non può venire svolta da chiunque, ma solamente da soggetti in possesso di determinati requisiti. Non dimentichiamo, infatti, che questa attività, poiché esercitata sul corpo umano, richiede notevole perizia, competenza e preparazione da parte dei soggetti che vogliono intraprendere tale professione.

Indice

  1. LA FIGURA DELL’ESTETISTA – DITTA INDIVIDUALE 
  2. I PASSI DA COMPIERE PER INIZIARE L’ATTIVITÀ
    Inizio attività
    Certificato di abilitazione professionale
    Conformità dei locali e delle attrezzature alle norme di igiene e sicurezza
    Dichiarazione Inizio attività
    Registro imprese – Comunicazione Unica
    Gli adempimenti prima di inviare la Comunicazione Unica
    Gli adempimenti da effettuare
    Gli adempimenti assolti con la comunicazione unica
  3. TUTTI I COSTI DELL’ESTETISTA
    Richiesta certificazioni
    Comunicazione certificata di inizio attivita’
    Comunicazione Unica al Registro imprese
    Costi annuali
  4. CESSAZIONE ATTIVITA’
  5. I REGIMI CONTABILI DELL’IMPRESA
    Regime Ordinario
    Regime Semplificato
    Regime Agevolato
    Regime dei minimi
    Regime forfettario
    Regime forfettario start up
    Agevolazioni contabili e semplificazione degli adempimenti
    Versamento previdenziale artigiani e commercianti
    Sostituti d’imposta regime forfettario

Ulteriori informazioni: cat1lavoro_e_risorse_umane / cat2impresa_lavoro_autonomo