Accertamenti sprint in presenza di reati fiscali - Ord. Cass. n. 14287/2014

Commento all'Ordinanza della Corte di Cassazione n. 14287 del 24 Giugno 2014

Il prodotto è in formato pdf

Gratuito
Data: 25/08/2014
Tipologia: Altro

Dettagli prodotto

E' legittimo l'avviso di accertamento emesso a carico di un contribuente, sospettato di maxi evasione fiscale, a soli sette giorni dall'ispezione poiché costituiscono motivi d'urgenza il pericolo di accrescere le frodi e, quindi, il credito dello Stato sufficienti a legittimare il mancato rispetto dei termini dei 60 gg dal termine della verifica. Questo quanto stabilito dall'Ordinanza della Corte di Cassazione n. 14287 del 24 Giugno 2014.


SKU FT-23545 - Ulteriori informazioni: cat1archivio / cat2i_commenti_archivio-pubblicazioni