Possibilità di utilizzo retroattivo dello studio di settore più recente - Sent. Cass. n. 22599/2012

Commento alla Sentenza della Corte di Cassazione n. 22599 dell'11 Dicembre 2012

Il prodotto è in formato pdf

3,20 € + 22% IVA
(3,90 € IVA Compresa)
Data: 21/01/2013
Tipologia: Altro

Dettagli prodotto

La Suprema Corte evidenzia due importanti principi di diritto: in primis, l’avviso di accertamento fondato sulle risultanze derivanti da parametri ovvero studi di settore deve esser sempre preceduto dal contraddittorio con il cliente; secondariamente va applicato “retroattivamente” lo studio più recente, maggiormente affinato. In caso contrario l’avviso di accertamento è da considerarsi illegittimo. Questo il contenuto dell a sentenza della Corte di Cassazione, sezione Tributaria, n. 22599 dell'11 Dicembre 2012.

SKU FT-17554 - Ulteriori informazioni: cat1archivio / cat2i_commenti_archivio-pubblicazioni