DOSSIER
super-ammortamento-dossier

Accertamento e controlli 2017

Avviso di accertamento, avviso di liquidazione, controlli, compliance...Il punto al 2017

L’attività di controllo del corretto adempimento degli obblighi fiscali dei contribuenti è uno dei compiti dell’Agenzia delle Entrate ed è finalizzata a contrastare i fenomeni evasivi ed elusivi e a favorire l’adempimento spontaneo del contribuente(tax compliance).  

Maggiori informazioni su Accertamenti e controlli 2017

➤ Rassegna Stampa
➤ Approfondimenti
➤ Normativa / Circolari
➤ FAQ 
eBook e Software

Tra i vari strumenti di controllo adottati dall'Agenzia delle Entrate rientrano:

  • controlli delle dichiarazioni fiscali,
  • inviti al contraddittorio e i questionari,
  • attività istruttorie esterne (per esempio, controlli mirati e verifiche fiscali),
  • indagini finanziarie,
  • attività di tutoraggio nei confronti delle imprese di più rilevante dimensione.

Terminati i controlli, le conclusioni vengono sempre portate a conoscenza del contribuente attraverso degli atti che riportano nel caso ci siano irregolarità, la motivazione della pretesa, le maggiori imposte dovute, le sanzioni. Negli stessi atti vengono rese note le modalità per sanare le anomalie riscontrate e per chiedere, nelle ipotesi in cui il contribuente abbia fondate ragioni per ritenere non corretta la pretesa dell’amministrazione, un intervento dell’ufficio per l’annullamento dell’atto e ai tempi per difendersi davanti al giudice tributario.

In questo dossier raccogliamo la giurisprudenza, gli approfondimenti e le novità sugli accertamenti e sui controlli.

Speciali

Speciale del 23/05/2018
verifiche fiscali e tempi di permanenza presso la sede del contribuente

Verifiche fiscali oltre i termini: nessuna invalidità dell'attività ispettiva

Nell'ambito di una verifica fiscale, se gli accertatori prolungano la loro permanenza presso la sede del contribuente, la procedura è comunque valida
Speciale del 21/05/2018
verifiche fiscali scelta del luogo

Il luogo di esecuzione delle verifiche fiscali

La decisione della scelta del luogo di esecuzione della verifica fiscale da parte della Guardia di Finanza, dal punto di vista normativo
Speciale del 14/02/2018
trust requisiti minimi

Trust: tassazione fissa per la Cassazione

Analisi della posizione dell'Agenzia e giurisprudenza in tema di tassazione del trust. Un caso di trasferimento di terreni nella Cassazione 975-2018

Rassegna Stampa

Rassegna stampa del 22/05/2018
pos bancomat professionisti e imprese

Niente POS: ancora lontane le sanzioni per i professionisti e imprese

Ancora lontane le multe per i professionisti e imprese che non accettano il pagamento via POS; per il Consiglio di Stato il decreto che prevede sanzioni da 30 euro potrebbe essere incostituzionale
Rassegna stampa del 21/05/2018
168x126_antiriciclaggio

Antiriciclaggio 2018: accesso delle autorità fiscali ai dati

Accesso delle autorità fiscali alle informazioni in materia di antiriciclaggio: approvato in via definitiva il nuovo decreto
Rassegna stampa del 11/05/2018
interessi di mora cartelle di pagamento-dal 15.05.2016

Interessi di mora: scendono al 3.01%

Interessi di mora su cartelle di pagamento: dal 15 maggio si riducono. A stabilirlo un Provvedimento delle Entrate

Normativa

Normativa del 11/05/2018
interessi mora 2018 in calo

Cartelle di pagamento: interessi di mora al 3,01% dal 15 maggio 2018

Dal 15 maggio 2018, gli interessi di mora dovuti in caso di ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo, scenderanno al 3,01% su base annua dall'attuale saggio del 3,50%
Normativa del 08/05/2018

Disposizioni comuni in materia di accertamento delle imposte sui redditi

Decreto del Presidente della Repubblica del 29/09/1973 n. 600 aggiornato al 2018
Normativa del 09/11/2017
codici tributo per versamenti parziali

Controlli automatizzati da 36-bis: i codici tributo per i versamenti parziali

Istituiti i codici tributo per i contribuenti che hanno ricevuto una comunicazione d’irregolarità e che decidono di versare solo una parte dell'importo richiesto; Risoluzione del 08.11.2017 n. 138

Domande e Risposte

Domanda e Risposta del 21/10/2016

Contenzioso 2016: qual'è la procedura per il reclamo e la mediazione?

Gli istituti del reclamo e della mediazione nel processo tributario 2016: l'obbligatorietà per le controversie minori di 20.000 euro e l'estensione agli enti locali
Domanda e Risposta del 03/06/2016

Comunicazioni per studi di settore: su quali anomalie ci sono?

L'elenco delle anomalie presenti negli studi di settore dei professionisti per il periodo 2012-2014 che causano una comunicazione da parte dell'Agenzia.
Domanda e Risposta del 16/09/2015

Qual'è il termine di conservazione dei documenti fiscali?

I tempi di conservazione dei documenti sono legati ai tempi previsti per l'accertamento dei redditi. Di seguito i tempi di conservazione dei documenti.

ARTICOLI DAL BLOG

BUSINESS CENTER - STRUMENTI PER IL PROFESSIONISTA