Immagine FiscoeTasse
DOSSIER

Società di comodo

Le società di comodo sono quelle società che il legislatore presume non siano operative e risultino costituite solo a scopi elusivi. Alle società di comodo viene obbligatoriamente attribuito un reddito minimo. Unica possibilità per non vedersi attribuire un reddito minimo: richiedere tramite interpello preventivo la disapplicazione della disciplina.

L’individuazione delle società di comodo avviene attraverso un test di confronto tra i ricavi dichiarati e i ricavi presunti che la società si stima dovrebbe generare in base ai valori iscritti all’attivo di bilancio ( test di operatività ); il passo successivo ovvero la determinazione del reddito minimo da attribuire alla società di comodo avviene in maniera matematica attraverso un calcolo che si effettua applicando talune percentuali prefissate al valore delle attività patrimoniali dell’anno in corso . Sono inoltre previste forti limitazioni alla gestione dell’eventuale credito IVA ed al riporto dello stesso.

faq Domande e Risposte

Acconto IRES 2013 in caso di società non operative, come si calcola?

Nel calcolo dell'acconto IRES attenzione alla maggiorazione dell'aliquota

---
Pubblicato il 19/11/2013   Domande e Risposte Domande e Risposte   Commenti Commenta!
Quali sono nel dettaglio le condizioni per la presunzione di "non operativita" per le società in perdita?

Le perdite deveono essere per tre anni consecutivi e rilevano in sede di dichiarazione dei redditi

---
Pubblicato il 23/12/2011   Domande e Risposte Domande e Risposte   Commenti Commenta!
Che cosa è l’istanza di interpello disapplicativo per le società in perdita?

Si possono far presente i motivi delle perdite fiscali e si contesta l'applicazione della disciplina sulle società di comodo

---
Pubblicato il 23/12/2011   Domande e Risposte Domande e Risposte   Commenti Commenta!
Vedi tutte le Domande e Risposte in "Società di Comodo"

Speciali Speciali

Società di Comodo e Studi di settore- in arrivo un provvedimento che esclude dal regime di comodo le società congrue e coerenti

Un Provvedimento del Direttore Agenzia Entrate (tutt’ora in bozza) prevede una importante esclusione per le società di comodo.

---
Pubblicato il 08/06/2012   Speciale Speciali   Commenti Commenta!
Ultima possibilità per la presentazione delle istanze di interpello disapplicativo per le società di comodo: scadenza termini, consigli operativi

L’Amministrazione Finanziaria ha precisato che l'istanza deve essere presentata novanta giorni prima della scadenza del termine di presentazione della dichiarazione dei redditi relativa all’anno in cui la società è non operativa. Dunque, manca meno di un mese se il termine per la presentazione scade il 30 settembre 2012!

---
Pubblicato il 03/06/2012   Speciale Speciali   Commenti Commenta!
Trasformazione della società di comodo e costo fiscale derivante dalla fuoriuscita dei beni dal regime dell’impresa

Un problema sempre più frequente nella pratica professionale riguarda le soluzioni da individuare per le società di comodo. Cosa fare e come?

---
Pubblicato il 22/05/2012   Speciale Speciali   Commenti Commenta!
Vedi tutti gli Speciali in "Società di Comodo"

notizia Rassegna Stampa

Perdita sistematica, disapplicazione automatica con plusvalenze rateizzate

La società in perdita sistematica che ha realizzato plusvalenze non deve presentare istanza di interpello disapplicativo, se dalle dichiarazioni coinvolte emerge il superamento delle condizioni richieste dalla norma “punitiva”

---
Pubblicato il 17/10/2013   Rassegna Stampa Rassegna stampa   Commenti Commenti (1)
Interpelli disapplicativi, in arrivo le risposte dell'Agenzia

Se è stata presentata tempestivamente istanza di interpello disapplicativo, la risposta dell'Agenzia giungerà entro il 30 settembre, con effetti su UNICO

---
Pubblicato il 10/09/2013   Rassegna Stampa Rassegna stampa   Commenti Commenti (1)
Società di comodo, maggiorazione Ires su tutto il reddito imponibile

Dalle Entrate giungono i chiarimenti sull'applicazione della nuova maggiorazione Ires per le società di comodo prevista dalla Manovra di Ferragosto 2011

---
Pubblicato il 05/03/2013   Rassegna Stampa Rassegna stampa   Commenti Commenti (1)
Vedi tutta la Rassegna Stampa in "Società di Comodo"

normativa Normativa

Novità Fiscali 2013: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti rispondendo ai quesiti della stampa specializzata sulle novità fiscali 2013, tra gli argomenti trattati troviamo il Redditest e redditometro, le novità dell'Iva per cassa e sulle rivalutazioni; Circolare del 15.02.2013 n. 1

---
Pubblicato il 18/02/2013   Normativa Normativa   Commenti Commenta!
Società non operative

Agenzia delle Entrate - Risoluzione del 6 ottobre 2008 n. 373

---
Pubblicato il 06/10/2008   Normativa Normativa   Commenti Commenta!
Societa' di Comodo - le nuove cause di esclusione

Agenzia delle Entrate - Circolare del 14/02/2008 n. 9

---
Pubblicato il 14/02/2008   Normativa Normativa   Commenti Commenta!
Vedi tutta la Normativa in "Società di Comodo"
Il presente lavoro si propone quale promemoria della selva delle limitazioni, imposizioni, riduzioni derivanti dalla normativa, nel caso malaugurato che ci si ritrovi in presenza di una società di comodo, presunta o reale che sia. Vengono analizzate la disciplina, l'ambito di applicazione e le ultime novità 2012.
Software per eseguire il test di operatività (“società di comodo”) previsto dall’art. 30 della L. 724 del 23.12.1994.
Aggiornato con il D.L. 138 DEL 2011, consente quindi di effettuare anche il nuovo test sulle perdite fiscali reiterate.

Il foglio excel permette di:
  • Verificare i requisiti soggettivi per applicazione società di comodo;
  • Verificare presenza eventuali cause di esclusione;
  • Eseguire il test di operatività;
  • Eseguire il nuovo test sulle perdite fiscali reiterate (introdotto dal D.L. 138/2011)

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE