Pubblicato il 01/07/2013

D.L. 76/2013: le novità sul lavoro

Il Decreto lavoro pubblicato in Gazzetta Ufficiale. 13 articoli con importanti novità in materia di occupazione su contratti conciliazione, sanzioni e comunicazioni, oltre alla proroga ad ottobre dell'aumento dell'IVA

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 150 del 28 giugno 2013, è stato pubblicato il Decreto Legge 28 giugno 2013, n. 76 , che contiene i primi interventi urgenti per la promozione dell’occupazione, in particolare giovanile, della coesione sociale, nonché in materia di Imposta sul valore aggiunto (IVA) e altre misure finanziarie urgenti. Tale Decreto Legge è entrato in vigore il 28 giugno 2013 e consta di 13 articoli. Sono previste importanti novità in tema di:
  • assunzione dei giovani;
  • sperimentazione della “carta per l’inclusione sociale” (ex social card);
  • creazione della c.d." Garanzia per i Giovani” (Youth Guarantee);
  • flessibilità in ingresso (modifica le seguenti forme flessibili: contratti a termine, contratto di somministrazione, contratti di lavoro intermittente, lavoro a progetto e lavoro accessorio);
  • riforma la L. 92/2012 in tema di dimissioni in bianco e di tentativo obbligatorio di conciliazione per i licenziamenti per giustificato motivo oggettivo;
  • creazione della banca dati delle politiche attive e passive;
  • introduzione di una nuova modulazione del sistema sanzionatorio e pecuniario; i
  • ntroduzione di una sistema semplificativo nelle comunicazioni obbligatorie;
  • novità nella contrattazione aziendale, immigrazione e pensioni.
Per maggiori approfondimenti acquista l’ebook dell’Avv.to Rocchina Staiano con tutte le novità del Decreto Lavoro (D.L. 28 giugno 2013, n. 76)
 
 
Scarica il testo  pubblicato in Gazzetta Ufficiale
 
Fonte: Fisco e Tasse
Scrivi un commento
I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE